Solo applausi per il Futsal Polistena, i bianconeri escono a testa alta dalla Final Eight

130

Si ferma in semifinale l’avventura del Futsal Polistena nelle Final Eight di serie A2. Dopo il successo ottenuto ieri sulla L84 nel match d’esordio, Martino e compagni non sono riusciti a fare altrettanto contro l’Olimpus Roma, squadra vincitrice del girone “B” e già promossa in serie A. Le reti sono state realizzate tutte nella ripresa: a firmare l’1-0 ci ha pensato Dimas, mentre il gol del raddoppio dell’Olimpus è stato realizzato da Di Eugenio. A circa un minuto dalla fine, la grande marcatura di Silon per i pianigiani i quali, però, non sono riusciti a evitare la sconfitta. Da segnalare anche il calcio di rigore sbagliato da Lolo Suazo per i capitolini, il rosso estratto a Vinicius e mister Molluso per i calabresi e l’allontanamento dalla panchina per il presidente Marcello Cordiano che ha contestato in maniera veemente l’espulsione del proprio allenatore.

Il Futsal Polistena esce a testa altissima dalla seconda semifinale che si è disputata quest’oggi e con una certezza: quella di essere tra le prime 4 squadre italiane della serie A2. Ora bisogna pensare ai playoff, perché le possibilità di vincere e ottenere la promozione in A ci sono tutte. E nelle Final Eight il Futsal Polistena lo ha dimostrato.

Foto di copertina: Paola Libralato/Divisione Calcio a 5