Ottima prestazione della Sensation, sconfitta di rigore per Reggio FC

100

Lo aveva detto la scorsa settimana nell’intervista a caldo Cosimo Piscioneri che quella vista sul parquet di Polistena non era la “sua squadra”. I ragazzi della Sensation hanno dato, nella partita contro Reggio FC, le risposte che il tecnico si aspettava, lottando su ogni pallone e regalando la soddisfazione della vittoria nei minuti finali. La Reggio FC, da parte sua, pur uscendo battuta, avrà sicuramente modo di dire la sua sin dalla prossima partita contro il Città di Fiore, visto l’importante roster a disposizione del tecnico Giuseppe Tamiro.

Di seguito il post pubblicato sulla pagina facebook del Reggio FC.

Prima sconfitta stagionale per la Reggio FC che perde sul terreno di gioco della Sensation Profumerie, al termine di una gara combattuta e conclusasi sul 5-4 per il quintetto jonico. C’è però da dire che la manovra dei reggini è apparsa più lenta e con meno idee rispetto alle due precedenti partite, anche in virtù di una maggiore freschezza fisica dei padroni di casa che, guardando al match nel complesso, hanno vinto meritatamente.

PRIMO TEMPO – Che la gara sarebbe stata entusiasmante ed equilibrata lo si intuisce da subito. Gustavinho esalta il portiere di casa in avvio e difesa ionica che salva anche sulla linea la conclusione di Presini, prima di colpire il palo sul ribaltamento di fronte. I padroni di casa si affacciano di nuovo dalle parti di Chiaia, che risponde con due ottimi interventi.
A rompere l’equilibrio ci pensa, ancora una volta, Giovanni Campolo che timbra la sua quinta rete di fila e rischia poco dopo di ripetersi (in due occasioni) ma non riesce a trovare il raddoppio. La difesa ospite si distrae e la Sensation pareggia e poi passa in vantaggio sull’autorete, sfortunata, di Gattuso. Lo stesso Gattuso però troverà il modo di riscattarsi, timbrando il 2-2. La grande reazione dei reggini prosegue e Zoccali rimette in vantaggio i suoi per il 2-3 ospite. Non basterà però per chiudere avanti il primo tempo: Sensation che pareggia e poi si salva col proprio portiere sul tiro di Gustavinho.

SECONDO TEMPO – Nella ripresa riparte meglio la squadra di Piscioneri, che impegna Chiaia e colpisce anche un palo. È il preludio al gol che riporta in vantaggio i padroni di casa. Mister Tamiro chiama time-out e inserisce il portiere di movimento e Presini ristabilisce la parità: 4-4. Nel finale però, l’episodio che risulterà decisivo: l’arbitro assegna un calcio di rigore alla Sensation (discutibile), trasformato dagli ionici per il definitivo 5-4. Nei due minuti di recupero Dascola da pochi passi calcia, purtroppo, alto.

CLASSIFICA – Polistena vittorioso (col Città di Fiore) e che quindi si isola al primo posto e a punteggio pieno. Reggio FC raggiunta al secondo posto sia dalla Soccer Montalto (che ha superato il Roccelletta) e sia proprio dalla Sensation. In fondo alla graduatoria primo acuto per la Gallinese sulla Maestrelli.

Area Comunicazione Reggio FC