Lo Sporting Melicucco ha una nuova guida tecnica

131
Riceviamo e pubblichiamo

Per la nuova stagione sportiva 2022, che auspichiamo possa essere più fortunata delle due precedenti, considerato il fermo e le tantissime limitazioni dovute al Covid, iniziamo le prime mosse e maturiamo la nostra organizzazione interna.
Apriamo dunque le “danze” dichiarando il nome del mister che sarà alla guida della compagine calcistica. Non è un nome nuovo al nostro organico e non è assolutamente un nome nuovo nel panorama del calcio locale. Non siamo andati lontano per “pescare” chi condurrà la nuova stagione sportiva, infatti confermiamo tra noi il mister GIUSEPPE CIANO, il quale ha guidato egregiamente (nonostante durante l’anno siano stati imposti numerosi stop) il gruppo dei giovanissimi della scuola futsal. Affidiamo a lui dunque il gruppo degli atleti che speriamo col cuore possano dare nuovamente risalto alla società, e della quale loro stessi sono chiamati a sentirsi parte attiva. Sapevamo del suo savoir faire perché il suo curriculum parlava molto chiaramente, poi abbiamo avuto modo di conoscerlo e ne siamo rimasti decisamente soddisfatti, ecco perché abbiamo optato per una collaborazione più stretta.

I nostri progetti non cambiano, la società prosegue l’attività con la stessa programmazione di sempre….presenti sul territorio e cercando di allargare il proprio cerchio di attenzione anche fuori dal territorio comunale. Uniti come sempre cerchiamo di coltivare la nostra identità e di offrirla ai giovanissimi grazie alla scuola la futsal e a tutta la comunità attraverso l’attività e la promozione sportiva. Auspichiamo di vero cuore che la nostra disinteressata passione venga recepita e apprezzata da tutti.

Il Mister Ciano dichiara: “Vorrei da subito ringraziare l’intera società, composta da persone con cui mi sono trovato davvero bene ed in sintonia già l’anno appena trascorso con l’esperienza comune della scuola calcio, per l’ opportunità che mi sta concedendo di allenare la “Prima Squadra.” Dopo tanti anni di settore giovanile fare questa prima esperienza con i “Grandi” mi rende felice e mi stimola molto, e spero di ricambiare al meglio la fiducia a me data. Dal canto mio metterò, come ho sempre fatto fin’ora, tutta la passione, la dedizione al lavoro e la voglia di divertirsi al fine di raggiungere quelli che sono gli obiettivi che comunemente la società ed io ci siamo prefissati”.

Un ringraziamento sentito va al mister Ferdinando Armeni, come uomo tecnico e amico con il quale abbiamo trascorso due stagioni; a lui un caloroso abbraccio e la stima da parte di tutta la società.

CONDIVIDI