V. Melicucco, grande rimonta con l’Esperia al fotofinish

210
Riceviamo e pubblichiamo

Una partita dalle mille emozioni quella di domenica tra V. Melicucco ed Esperia. Pronti via e bomber Marafioti porta i suoi in vantaggio, Esperia che va in difficoltà e in pochi minuti va sotto di 3 gol grazie alle reti di capitan Papaluca e chair Karim (primo gol stagionale per lui). L’Esperia non ci sta e, nonostante un ottimo Migliorini, riesce a macinare gioco e tornare in partita. In pochi minuti la partita torna in parità e si chiude il primo tempo sul risultato di 3-3.

Mister Armeni prova a dare la scossa ai suoi, ma l’Esperia entra in campo con una marcia in più e guidata da capitan Mandatori in pochi minuti si porta sul 3-5. V. Melicucco al tappeto, ma mister Armeni si gioca il tutto per tutto e butta dentro i fratelli Cannatà (Samuele e Pippo): mai mossa fu più azzeccata. L’Esperia continua la sua cavalcata e si porta sul 3-6. Ma da qui in poi inizia lo show firmato famiglia Cannatà. Mancano 5 minuti ed è Samuele a dare il via alla rimonta: tiro da fuori ed è 4-6. Mister Armeni sfrutta le grandi doti tecniche di Migliorini e si gioca anche la carta del portiere in movimento: Migliorini (man of the match) scaglia da centrocampo un bolide ed è 5-6. Il direttore di gara chiama 2 minuti di recupero e la storia non cambia: Samuele prende palla, salta un avversario e calcia ancora da fuori è 6-6. Un punto guadagnato…e invece no! Proprio mentre la partita sta per finire Marco Cannatà serve suo fratello Pippo che elegantemente mette a sedere il portiere e scaglia un bolide sotto l’incrocio, portando i suoi sul 7-6 e soprattutto fa gioire il presidente Beniamino Condoluci e tutti i tifosi presenti a Melicucco.

CONDIVIDI