Antonio Megalizzi è morto

43

RC Sport in tutte le proprie componenti giornalistiche e redazionali sgomente davanti alla notizia della morte del collega Antonio Megalizzi, un ragazzo calabrese, come noi innamorato del giornalismo e della bellezza della vita, ucciso a Strasburgo dal vile terrorista islamico nell’ultima strage compiuta da questi immondi esseri – demoni con sembianze umane che seminano morte e terrore – nell’unirsi al cordoglio e al dolore della famiglia leva alto un grido di dolore sommesso eppur fortissimo, affinché le Nazioni d’Europa e del mondo che credono nel valore della pace e della civile convivenza fra i popoli facciano tutto quanto in loro potere per far cessare questo odioso e insensato martirio di vite innocenti.

CONDIVIDI