Al Rosarno basta Ferraro, battuto di misura il Nuovo Polistena

348

Prima vittoria stagionale per il Rosarno, che batte per 2-1 il Nuovo Polistena tra le mura amiche e si porta così a quota 5, mentre gli avversari rossoverdi si fermano nella griglia bassa della classifica, con all’attivo 1 punto.

Primo tempo prevalentemente di marca locale: il Rosarno crea diverse occasioni, ma non riesce a concretizzare al massimo. Il risultato si sblocca al 35′ grazie alla rete di Ferraro, il quale nel giro di soli 7 minuti si rende autore di una preziosa doppietta. Si va quindi negli spogliatoi sul parziale di 2-0, con il Nuovo Polistena che realizza qualche buona incursione senza però creare particolari problemi al portiere di casa.

Nella ripresa la squadra amaranto subisce un calo fisico e, pur presentandosi diverse occasioni di chiudere la partita sul 3-0, spreca molto. I rossoverdi accorciano così le distanze al 55′ con De Leo, che fa gioire i propri compagni. Il Nuovo Polistena prende quindi le redini del gioco alla ricerca del pareggio, ma non riesce a creare grandi occasioni e quando l’arbitro emette il triplice fischio il tabellone segna 2-1.

Una partita un po’ sottotono – afferma il dirigente Donato del Rosarno -. Ci aspettavamo decisamente qualcosa di più. La cosa fondamentale era comunque prendere i 3 punti per fare un po’ di morale. Era infatti importante portare a casa la vittoria, anche in vista della difficile partita della prossima settimana con il San Gaetano“.