Il Rosarno torna a conquistare i tre punti: battuto il Lazzaro 3-1

220

Dopo la battuta d’arresto avvenuta la scorsa settimana sul campo del Bianco, il Rosarno è tornato a conquistare i tre punti. Partita messa in cassaforte sin dai primi minuti di gioco che finisce con il netto risultato di 3-1 per i pianigiani, i quali rilanciano le proprie quotazioni alla zona play-off.

Inaugurando la cronaca della partita, va detto che la prima occasione capita agli ospiti: Zaccone ci prova da fuori ma il tiro finisce fuori di poco. Al 19’ sono, però, i ragazzi di Rotondo a passare in vantaggio: su calcio di punizione dal limite dell’area, Giuseppe Ferraro calcia in maniera potente e precisa alle spalle di Pepè. Vantaggio del Rosarno che viene raddoppiato otto minuti più tardi, grazie ad un gran gol al volo di Emmanuel Ferraro. Due reti subite in pochi minuti e per il Lazzaro la strada si fa in salita. Ciononostante, i ragazzi di Di Lorenzo cercano di segnare quel gol che riaprirebbe il match: al 33’ una punizione di Del Popolo Fischietti è mandata in calcio d’angolo dall’attento Sgrò, mentre al 40’ è ancora Zaccone a provarci senza successo.

Ma nel secondo tempo, esattamente al 9° minuto, arriva il colpo del K.O. grazie ad un’azione personale di Messina che batte il portiere avversario e sigla il gol del 3-0. Da qui, con il risultato ormai delineato, le due squadre non spingono più di tanto e non creano quasi nulla di veramente pericoloso. Un’occasione importante capita, nuovamente, sui piedi di Del Popolo Fischietti che al 37’, a pochi metri dalla porta, si fa parare il tiro da Sgrò. Un minuto più tardi arriva, dunque, il gol della bandiera per il Lazzaro: a realizzarlo è Zaccone grazie ad un bel calcio di punizione.

Non succede più nulla di fatto. Rosarno batte Lazzaro 3-1: i pianigiani sono ora al terzo posto con 34 punti insieme a Saint-Michel e San Gaetano Catanoso, i lazzaresi restano invece penultimi in classifica a quota 12.

Ecco il tabellino del match:
ROSARNO: Sgrò, Arruzzolo, Ferraro G., Garcea, Catalano, Zappia (18′ st Mantegna), Garruzzo (26′ st Gentile), Messina (35′ st Di Bartolo), Amato, Lainà (14′ st Bevilacqua), Ferraro E. (18′ st Germanò). In panchina: El Makni, Taccone, Fida, Muià. Allenatore: Rotondo.
LAZZARO: Pepè, Sapone (12′ st Sarica), Imbalzano, Celiento (6′ st Barbaro), Furci, Del Popolo, Latella, Foti, Ripepi (21′ st Suraci), Zaccone, Nelo. In panchina: Carisi, Casile, Alati, Crea, Castiglione. Allenatore: Di Lorenzo.
ARBITRO: Paola Mandile di Catanzaro
MARCATORI: 19′ pt Ferraro (R), 27′ pt Ferraro (R), 9′ st Messina (R), 38′ st Zaccone (L)
NOTE: Ammoniti: Arruzzolo (R), Sapone (L).