La Cinquefrondese, imbrigliata dal Bianco, non va oltre il pari

243

In una giornata fredda ma soleggiata la Cinquefrondese ed il Bianco si dividono la posta in palio, in un partita sostanzialmente corretta che ha visto le due squadre fronteggiarsi a viso aperto alla ricerca entrambe della vittoria.

E’ la squadra ospite a passare per prima in vantaggio grazie a Trimboli che all’8′ approfitta di una incertezza della difesa locale e batte l’incolpevole Panuccio. La Cinquefrondese reagisce e con Riotto ha una buona occasione per agguantare il pareggio, ma il giocatore spreca malamente a pochi passi dalla porta avversaria e si chiude così la prima frazione di gioco con il vantaggio del Bianco.

Secondo tempo che inizia con uno svarione della difesa della squadra ionica e subito si arriva al pareggio su autorete di Oppedisano al 1′ minuto. Insiste la Cinquefrondese e con il subentrato Alessi conquista un calcio di rigore sul quale però Chirubino coglie la traversa. La squadra locale continua nel forcing alla ricerca del gol del sorpasso, ma è il Bianco sul finire di gara ad avere la migliore occasione per chiudere la partita, neutralizzata però da un ottimo intervento di Panuccio che dice no all’avversario. Termina quindi col risultato di 1-1.

Ecco il tabellino del match:
CINQUEFRONDESE: Panuccio, Figliucci, Valenzisi, Pagano, Stillitano, Romeo F., Riotto (12′ st Alessi), Attisano, Muratore, Romano, Chirubino. In panchina: Fiorillo, Arena, Pisano, Cordiano, Iaconis, Romeo M., Talotta.
BIANCO: Cotroneo, Maruca, Placanica, Maviglia, Oppedisano, Siciliano, Romeo, Ventimiglia, Morabito (44′ pt Ventimiglia), Trimboli, Ivanenko. In panchina: Medici, D’Agostino, Galluccio, Trimboli, Commisso.
ARBITRO: Demetrio Andriani di Reggio Calabria
MARCATORI: 8′ pt Trimboli (B), 1′ st Oppedisano (C, aut.)
NOTE: Espulso al 12′ st il presidente Bellocco (C) per proteste.

Clicca quì per le foto del match