La rete di Chirubino ed una magia di Romano regalano i tre punti alla Cinquefrondese

341

Scontro diretto nei piani alti della classifica risolto per i padroni di casa della Cinquefrondese contro il San Gaetano Catanoso, con il risultato di 2-1.

Primo tempo con le due squadre che si confrontano prevalentemente a centrocampo, con le rispettive difese attente a non subire, fin quando al 21’ l’arbitro ravvede un fallo di mano in area ed assegna il calcio di rigore agli ospiti trasformato da Modafferi. La Cinquefrondese cerca di reagire ma non riesce mai ad impensierire seriamente il portiere Berikashvili e si arriva così al termine della prima frazione con il vantaggio per 1-0 del S. Gaetano.

Secondo tempo il tecnico Perna procede a due nuovi innesti, facendo entrare in campo Valenzise e Nsiah, ed è proprio quest’ultimo con un’azione insistita ad offrire la palla a Chirubino il quale ben appostato batte il portiere avversario per la rete della parità al 3’ minuto. Il S. Gaetano sembra in questo frangente disorientato, mentre insiste ancora la Cinquefrondese che con Chirubino al 5’ di testa sfiora la traversa. Pochi minuti dopo lo stesso attaccante viene atterrato in area e l’arbitro decreta un altro calcio di rigore, questa volta per la squadra di casa. Sul dischetto si presenta Attisano ma è bravissimo Berikashvili che si tuffa sulla sua sinistra e riesce a deviare. Si incattivisce poco dopo la partita e ne fanno le spese Moumen e Francesco Marra che vengono espulsi. Ci crede comunque di più la squadra di casa e Max Romano al 42’ guadagna una punizione dal limite battuta dallo stesso giocatore: la palla, passata sopra la barriera, finisce la sua corsa in fondo al sacco per il 2-1. Nei minuti di recupero angolo per il S. Gaetano battuto da D’Ascola, con la palla che batte sulla parte alta della traversa prima di essere spazzata.

Vince quindi la Cinquefrondese e consolida il secondo posto grazie ad un secondo tempo con una marcia in più, mentre per il S. Gaetano Catanoso del tecnico Falduto una sconfitta che comunque non cambia di molto la classifica visti i risultati di oggi.

Ecco il tabellino del match:
CINQUEFRONDESE: Panuccio, Castaldo, Mercuri, Cutano, Denaro, Romeo (1′ st Nsiah), Moumen, Attisano, Chirubino, Romano (46′ st Gallo), Daltorrione (1′ st Valenzise). In panchina: Fiorillo, Pagano, Cordiano, Iaconis, Alessi. Allenatore: Perna.
SAN GAETANO CATANOSO: Berikashvili, Caridi, Marra F., Costantino (46′ st Mauro), Mallone, Moisello (45′ st Toscano), D’Ascola, Keita, La Cava, Marra G. (18′ st Cedro), Modafferi (37′ st Milasi). In panchina: Fosso, Sassi, Passaro, Chouaib, Azzarà. Allenatore: Di Giuseppe.
ARBITRO: Vincenzo Ciacco di Cosenza
MARCATORI: 21′ pt Modafferi (SG, rig.), 3′ st Chirubino (C), 42′ st Romano (C)
NOTE: Espulsi Moumen (C) e Marra F. al 15′ st per reciproche scorrettezze
Ammoniti: Attisano (C), Denaro (C), Romano (C), Moisello (SG).