Le ultime sulla Cinquefrondese del presidente Bellocco

305

Prosegue con ottimi risultati l’avventura dell’USd Cinquefrondese nel calcio dilettantistico. Dopo due promozioni consecutive la formazione pianigiana si è presentata da matricola al campionato di prima categoria e a suon di vittorie e buone prestazioni ha chiuso la stagione 2019/2020 con un meritato secondo posto.

Purtroppo lo stop definitivo al campionato non ha permesso alla compagine del presidente Bellocco di disputare i playoff togliendo di fatto la possibilità di guadagnarsi sul campo l’ennesimo salto di categoria.
La società non ha comunque perso le speranze e si è detta pronta a giocarsi tutte le carte a sua disposizione per disputare la prossima stagione il campionato di Promozione.
In attesa delle decisioni della Lega Nazionale Dilettanti, la società non è comunque rimasta a guardare e si è messa subito al lavoro per programmare il futuro.
L’ingresso di nuovi soci ha dato maggiore spinta ed entusiasmo e diversi sono i contatti per allargare ancora di più il fronte societario.

Sul piano tecnico, l’organico che ha disputato la prima categoria, guidato da un’eccellente mister Perna, si è dimostrato pienamente all’altezza della situazione pertanto qualunque sia il campionato che verrà disputato la base da cui ripartire saranno sicuramente i ragazzi che hanno ben figurato nella passata stagione.

Nel corso dei vari incontri si è provveduto all’aggiornamento dell’organigramma societario:
Presidente: Giuseppe Bellocco
Vice presidenti: Salvatore Valenzisi, Danilo Cuiuli
Segretario: Maurizio Bellocco
Tesoriere: Giuseppe Cutrì
Segretario amministrativo: Paolo Raso
Team manager: Gianluca Raso
Dirigenti: Ennio Tripodi, Rocco Fonte, Simone Zuccalà, Rosario Cannatà, Nicola Forgione, Maurizio Cutrì, Mandaglio Domenico

L’Usd Cinquefrondese infine ci tiene a precisare che tutte le informazioni inerenti alla società verranno comunicate dalla propria pagina social e dai dirigenti autorizzati, pertanto ogni altra notizia o informazione è da ritenersi mera opinione personale.

CONDIVIDI