Palmese, Nuovo Polistena battuto e momentaneo -6 dalla vetta

337

Ventuno anni dopo l’ultimo incrocio vincente contro i rossoverdi polistenesi la Palmese bissa il successo di allora imponendosi 7-0.

Un successo la cui dedica non può che andare a Giuseppe Bantù… indimenticato tifoso neroverde scomparso due anni orsono e ricordato prima del fischio d’inizio con la posa di una corona di fiori nella sua gradinata.

Primo tempo: A battere il calcio d’inizio è la Palmese e non passa neanche un giro di lancette quando Pasini calcia a rete spedendo di poco alto. Al minuto 4 ci prova ancora la Palmese con Velletri ma il suo tiro dalla distanza si spegne oltre la traversa. Quattro minuti dopo replica Fiorino ma la battuta difetta in precisione. Il monologo neroverde continua senza pause e al minuto 10 arriva la rete dell’1-0 con Velletri il cui calcio di punizione dal limite dell’area di rigore si infila nel sette di Mangeruga che nulla può. La rete del vantaggio non placa la foga dei neroverdi che continuano ad attaccare rendendosi pericolosi con l’insidioso Pasini trovando, dopo una sterile reazione ospite, il 2-0 al minuto 23 con Fiorino, pronto a spedire in fondo al sacco un traversone dalla destra, triplicando quattro minuti dopo con Artuso che imperversa nella fin troppo fragile difesa polistenese costretta a inchinarsi altre due volte sul finire della prima frazione di gioco a Barbera e a Fiorino che si regala una comoda doppietta.

Secondo tempo: Il nettissimo vantaggio di una Palmese fin troppo sul velluto diventa più largo al minuto 57 ancora con Barbera la cui zuccata non lascia scampo a Mangeruga costretto a raccogliere il sesto pallone in fondo al sacco. La partita, che aveva ben poco da dire già dopo il primo tempo, regala l’ultima emozione al minuto 90 con Giovinazzi che sigla la rete del 7-0.

L’ennesimo successo casalingo dell’undici neroverde fa accorciare a -6 il distacco dalla capolista Deliese in attesa che gli aspromontani scendano in campo nella trasferta contro la Bovese.

Questi i due undici iniziali con le rispettive panchine:
Palmese: Licastro, Arcuri, Velardo, Tripodi, Ienco, Saccà, Velletri, Pasini, Fiorino, Artuso, Barbera. A disp. Foti, De Masi, Pititto, Legato, Saba, Melidona, Giovinazzi, Antonelli, Crucitti.
Nuovo Polistena: Mangeruga, Valenzisi, Bertucci, Fazari, La Gamba, Bruzzese, Sorrenti, De Leo, Borgese, Amaro, D’Agostino. A disp. Ioppolo, Sorbara, Tramontana, Sorrenti, Zito.

In attesa del prossimo turno di campionato (i ragazzi di Giuseppe Crucitti saranno impegnati in quel di Siderno, Nuovo Polistena che, ospiterà, invece, la Pro Pellaro), il prossimo impegno in casa neroverde è fissato per mercoledì 6 aprile al Rocco Riga di Lamezia Terme dove per la finale di Coppa Calabria affronteranno il Real Montalto.