Palmese, si inizia con una novità assoluta la Coppa Calabria

212

Il prossimo 19 settembre (gare d’andata) prenderà il via la Coppa Calabria. Competizione regionale riservata alle squadre di Prima Categoria che vedrà ai nastri di partenza 32 squadre. Finale prevista il 6 aprile 2022.

Giunta all’edizione n.43 (la prima, giocatasi nel 1977-78, venne vinta dalla Bagnarese) a comandare nell’albo d’oro è la Deliese capace di aggiudicarsela cinque volte (1982-83, 1984-85, 1993-94, 2011-12 e 2012-13). Sul secondo e terzo gradino del podio troviamo, invece, il Rosarno (tre successi), la Bagnarese, la Nuova Gioiese e il Roggiano con due successi a testa. Un’affermazione ciascuno per: Marina di Gioiosa, Spezzano Albanese, Terina, Cirò Marina, Arasì, Isola Capo Rizzuto, Condofurese, Cotronei, Natilese, Polisportiva Paola, Torretta, Polisportiva Rossoblù, Gimignano, San Lucido, San Giovannello, Castiglione Mare, Nova Virtus, San Luca, Nuova Audace, Real Piane Crati, Tortora, San Marco, Trebisacce, Serrese, Atletico Botricello, Casabona, Morrone e Praia Tortora.

Per la Palmese [la cui bacheca di coppa, oltre alla prestigiosissima partecipazione alla Coppa Italia nazionale (stagione 1938-39 con l’Ambrosiana Inter che se la sarebbe aggiudicata), contempla: un Trofeo Calabria, una Coppa Italia Dilettanti Calabria e due Supercoppe Calabria] la partecipazione alla Coppa Calabria rappresenta una novità assoluta. Come una novità assoluta sarà l’avversaria che affronterà nel 1o turno (la Saint Michel). Chi accederà al 2o turno (andata il 20 ottobre ritorno il 17 novembre) incrocerà la vincente tra Nicotera e Nuova Parghelia.