Partita equilibrata tra Catona e Bianco, la parola ai due tecnici

230

Un goal per parte ed un punto a testa per Catona e Bianco, che fa comunque classifica per entrambe le squadre che hanno fornito una buona prestazione. Parte meglio il Bianco, che in diverse occasioni nel primo tempo si presenta dalle parti del portiere locale, ma spreca tanto e non riesce a realizzare, mentre il Catona cerca di reagire, senza arrivare però a conclusioni importanti. Ripresa più equilibrata e vantaggio al 70′ del Catona con Petilli, il quale segna la rete del vantaggio per i reggini. Reagisce comunque il Bianco e Scarfone all’83’ riequilibria la partita per il pareggio finale di 1-1.

“È stata una partita bella – dichiara il tecnico del Catona, Seby Fortugno -, divertente a tratti spettacolare con importanti trame di gioco sviluppate da entrambe le squadre che hanno deliziato i parecchi tifosi presenti sugli spalti. Anche se il pareggio da parte del Bianco è arrivato a pochi minuti dalla fine, ci resta il rammarico, ma lo ritengo giusto per l’equilibrio che c’è stato per tutti i 90 minuti. Per questo brillante avvio di campionato permettetemi di ringraziare la società in tutte le sue componenti che ci supporta in tutto ed i miei giocatori che dimostrano allenamento dopo allenamento intelligenza, applicazione, sacrificio e tanta voglia di crescere insieme“.

Dal canto suo, l’allenatore del Bianco Silvio Frascà commenta: “Una prestazione veramente importante soprattutto nel primo tempo, dove la nostra squadra si è presentata per ben 4 volte con l’uomo da solo davanti al portiere, non riuscendo a realizzare. Nel secondo tempo la partita è stata più equilibrata con altre occasioni dove si poteva andare in vantaggio. Sono comunque molto contento dei ragazzi, in quanto, anche se non è arrivata la vittoria, hanno offerto un’ottima prova. C’è da dire che il Catona è una squadra ben attrezzata e ben messa sul campo con delle buone individualità“.