Passa il turno la Pro Pellaro al cospetto di un ottimo Catona Calcio

492

Finisce a favore degli ospiti la gara di ritorno di Coppa tra Catona e Pro Pellaro, con conseguente passaggio del turno per i ragazzi del tecnico Arcidiaco.

Pronti via ed il Catona passa in vantaggio con un fendente di Coniglio dai 20 metri che si insacca all’incrocio dei pali. Il Catona continua a macinare bel gioco alla ricerca del raddoppio ma al 20′ rimane con un uomo in meno. Su contropiede della Pro Pellaro, Barresi commette fallo da ultimo uomo e viene espulso. Nonostante in inferiorità numerica il Catona rimane ordinato e sfiora il raddoppio due volte con Falcone, che risulterà il migliore in campo e due volte con l’ex di turno Praticò. Il secondo tempo, la Pro Pellaro spinge sull’acceleratore ed è bravo i portiere Barresi G. ad evitare in un’occasione il pareggio degli ospiti. Passa il tempo e nonostante l’inferiorità il Catona si difende con ordine e riparte bene, fino all’ 84′ quando su girata di testa l’ex Marino realizza il gol del pareggio. Mentre tutto ormai lasciava presagire ad un finale ai calci di rigore, al 96′ arriva la rete del vantaggio di Tripodi, che permette agli ospiti di passare il turno.

Nonostante la Pro Pellaro si presenti con una rosa importante e di categoria superiore, i complimenti oggi vanno ai ragazzi terribili di mister Fortugno che nonostante l’uomo in meno per 75′, sia nella partita di andata che in quella di ritorno, ha giocato senza timore reverenziale mettendo spesso in difficoltà la corazzata Pro Pellaro con un gioco veloce ed organizzato.

Ufficio stampa Catona Calcio