Caulonia, il punto del tecnico Squillace all’avvio del torneo

141

Inizia il campionato di Prima Categoria ed abbiamo sentito il tecnico del Caulonia Giampiero Squillace, per fare una disamina sulle squadre partecipanti al Girone C di Prima Categoria 2019-2020.

Ci sono squadre importanti in questo campionato – dichiara Squillace – e sarà sicuramente difficile visto la presenza di società che puntano in alto. Noi incontreremo la NuovaCalimera che avrà in panchina il nuovo tecnico Naso. La società pur essendo una neo promossa ha fatto degli acquisti importanti con gente di categoria superiore. Penso che per tutte le squadre le prime partite siano un’incognita perché non si sa bene il valore reale delle squadre che si vanno ad affrontare, c’è anche un discorso di condizione atletica in quanto in queste categorie chi ha impegni di lavoro non riesce a garantire continuità negli allenamenti, in altri casi magari si è in ritardo con il completamento dell’organico. Sicuramente noi ci teniamo a far bene e a fare meglio dello scorso anno, ringrazio la società per avermi dato la possibilità di dare continuità al lavoro che ho iniziato da un paio di anni. Mi ritengo soddisfatto di poter avere finalmente una squadra competitiva che grazie al lavoro ed al gruppo vuole puntare ad un campionato con qualche ambizione in più, visto che abbiamo acquisito degli elementi che ci possono far migliorare molto in qualità.

Quali squadre potrebbero ambire alla vittoria del campionato?

A parte Capo Vaticano e Parghelia che hanno dimostrato lo scorso anno il proprio potenziale, aggiungerei Vigor 1919 e Campora perchè hanno entrambe un organico di categoria superiore come la stessa Nuova Calimera. Non bisogna comunque dimenticare il Bivongi Pazzano ed il Città di Lamezia Terme che ha fatto molto bene in coppa. Noi comunque saremo pronti a giocarcela con tutti. Non abbiamo la presunzione di dire che puntiamo a vincere il campionato in quanto ci piace ragionare una domenica per volta, partire con grande umiltà, con i piedi per terra, consapevoli di aver costruito la squadra che si avvale di ottimi elementi.

Sono convinto in definitiva che questo sarà un campionato molto tosto, con partite piene di spunti e interessanti da seguire. Mi sento di dare un in bocca al lupo a tutti gli avversari, che sia un campionato positivo per tutti, poi alla fine ognuno di noi tirerà le proprie somme.