Prima Categoria girone D… il punto dopo la 7a giornata

205

Continua a correre a ritmi forsennati la Deliese di Francesco Api capace, dopo essere andata sotto nella sfida casalinga contro la Bovese, di ribaltare l’undici ospite con Gaetano, Battista G., Carbone A. e Kebè mettendo la firma su un perentorio 4-1 che la vede toccare quota 21 punti. Seconda della classe in solitaria, ma a -4 dalla vetta, la Palmese corsara sul campo neutro di San Giorgio Morgeto contro il battagliero Nuovo Polistena arresosi alle reti nella prima frazione di gioco di Tunkara e Saba a sancirne uno 0-2 che vale il secondo successo in campo avverso.

A due lunghezze dall’undici di Giuseppe Crucitti ecco la coppia Pro Pellaro (2-2 in quel di Taurianova con Petronio e Ficara a rispondere a Spirlì e Giovinazzo e con il numero uno giallorosso Panuccio abile a opporsi a un tiro dagli undici metri) Saint Michel che si impone 1-2 in casa del Siderno, scivolato al quinto posto, con Crocco a segnare al minuto 88 la rete del successo dei gioiesi al termine di una partita fin troppo spigolosa nella quale gli ionici hanno subito tre espulsioni. Sesta piazza per il Bianco che maramaldeggia contro l’ultima la Scillese (ultima della classe) battuta 5-0 con D’Amico, autore di una doppietta, a chiudere la cinquina.

Questi gli altri risultati a completare il quadro: Catona – Ardore 3-3; Palizzi – Santa Cristina 4-1; Lazzaro – Villese 2-1 con una punizione di Bossi a un quarto dalla fine a far incamerare il successo ai biancorossi.