Il Rosarno batte il Bianco e conquista la prima vittoria della stagione

316

Allo stadio comunale “Giovanni Paolo II” oggi pomeriggio è andata in scena Rosarno-Bianco, valevole per la quarta giornata di Prima Categoria. Partita interpretata molto bene dagli uomini di Rotondo, i quali hanno espresso un buon gioco durante l’arco dei 90 minuti, subendo poco e concretizzando le occasioni create.

Nel primo tempo il gioco è nelle mani dei padroni di casa, con gli ospiti che cercano di far male con i contropiedi, tuttavia senza riuscire ad impensierire la difesa rosarnese. L’unica occasione per il Bianco arriva intorno al 28’ quando Marco Ventimiglia si vede respingere un tiro dal limite dell’area dall’attento El Makni. È proprio in questa azione che si verifica il brutto infortunio al ginocchio, subìto in un contrasto di gioco, di Damiano Bevilacqua. Match che dunque si ferma per 20 minuti circa in attesa dei soccorsi per il giovane e sfortunato terzino. Quando la partita riprende, il punteggio si sblocca subito dopo, al 35’, grazie a un gran gol al volo di capitan Catalano dal limite dell’area.

Nei secondi 45’, il Rosarno cerca immediatamente di chiudere i conti prima con Amato e poi con Corica, entrambi senza riuscire ad andare in gol. Successivamente, la partita si addormenta per 20 minuti buoni con le due squadre che non riescono ad essere realmente pericolose sotto porta. A realizzare il secondo gol per i rosarnesi ci pensa Germanò al 23’ con un grande gol dopo una splendida azione personale sulla sinistra. Copione che non cambia anche dopo il raddoppio: il Rosarno infatti gestisce al meglio il doppio vantaggio e porta a casa i primi tre punti della stagione, allontanando un po’ le zone basse della classifica. Il Bianco, poco convincente oggi a Rosarno, subisce la terza sconfitta stagionale e scende al 12esimo posto.

Ecco il tabellino del match:

ROSARNO: El Makni, Garcea, Frisina, Corica, Germanò (24′ st Zappia), Catalano, Politanò (13′ st Arruzzolo), Gentile (13′ st Cusato), Galati (35′ st Garruzzo), Bevilacqua (29′ pt Amato), Mercuri. In panchina: Sgrò. Allenatore: Rotondo.

BIANCO: Cotroneo, Mazzitelli, Placanica, Versace (21′ st Morabito), Maviglia, Siciliano, Trimboli S. (34′ st Barbaro), Ventimiglia Mario (3′ st Galluccio), Ventimiglia Marco (37′ pt Romeo), Commisso, D’Agostino. In panchina: Zangari, Oppedisano, Perrè, Medici, Trimboli B. Allenatore: Frascà.

ARBITRO: Vincenzo Ciacco di Cosenza

MARCATORI: 44′ pt Catalano, 23′ st Germanò

NOTE: Ammoniti: Catalano (R), Frisina (R), Siciliano (B).