Saint Michel spumeggiante, cinquina al Bianco

566

Si riapre questo weekend il campionato di Prima Categoria dopo la sosta natalizia prolungata causa emergenza COVID. Il match di giornata sotto i riflettori è Saint MichelBianco, sfida valevole per i piani alti della classifica. Il match che dai pronostici sembrava in pieno equilibrio spiazza tutti per il 5-0 inflitto dai padroni di casa.

Bastano solo 5 minuti alla Saint Michel per passare in vantaggio con Capria che insacca di testa. Formazione gioiese sempre padrona del gioco domina il campo ed al 15′ trova il raddoppio con Blanstein che segna il 2-0 su calcio di rigore per un tocco di mano avversario. Si chiude qui la partita del Bianco che rimane in dieci uomini per l’espulsione del n. 3 Orlando, artefice del penalty. Squadra ospite che non era mai entrata in partita a dire il vero, causa anche le diverse assenze che hanno di certo condizionato la prestazione di giornata.

Il secondo tempo si apre con un rigore a favore della Saint Michel dopo soli 15 secondi di gioco per un fallo commesso dal portiere avversario: Apollonio si incarica della battuta e fa segnare il 3-0. Si prosegue poi Ccon il gol al 69′ di Blanstein che fa registrare la propria doppietta personale all’esordio e all’80’ Zappia cala il sipario siglando il 5-0 che chiude definitivamente la partita.

Saint Michel che apre il 2022 proseguendo la propria striscia positiva di vittorie che arrivano a quota 4 consecutive posizionandosi provvisoriamente al secondo posto in classifica, attendendo i risultati dei 90 minuti che chiuderanno la 12′ giornata.

Ecco le due formazioni iniziali:
SAINT MICHEL: Palumbo S., Mercurio D., Pagano, Capria, Mollo, Camara, Crocco, Mercurio A., Blanstein, Mantegna, Apollonio. In panchina: Punturiero, Aremare, Marzano, Palumbo G., Zappia, Bruzzese, Bevilacqua, Ienco. Allenatore: Cambrea.
BIANCO: Cantafio, Monteleone, Orlando, Ventimiglia, Barbaro P. cl. ’89, Lescano, Scarfone, Perrè, Nicita, Commisso, Romeo. In panchina: La Scala, Scuruchi, Barbaro P. cl. ’05, Spatolisano, Trimboli.