Saint Michel, torna a ruggire il “re leone” Mongiardo

320

Nella netta vittoria contro la Scillese, la compagine del Saint Michel finalmente ha potuto festeggiare il ritorno al gol del proprio attaccante Giuseppe Mongiardo il quale dopo qualche finale di partita giocato nei primi quattro incontri, è stato schierato titolare dal tecnico Mammoliti ripagandolo con il gol del 2-0 al 26′ minuto che gli ha consentito di mettere in archivio il capitolo Scillese.

Il campionato di Mongiardo è iniziato a rilento visto il recupero, comunque veloce, dall’operazione di questa estate. Circa 45 i minuti giocati nelle prime 4 gare che non gli hanno dato modo di trovare l’occasione di mettere a rete il pallone, ma al primo appuntamento con lo specchio della porta si è fatto trovare pronto, contribuendo al quinto risultato utile su cinque partite giocate dalla propria squadra.

Mongiardo, eccellente difensore fortemente voluto da Mammoliti è stato la rivelazione dello scorso campionato, trasferito in attacco sul finale del girone d’andata ha riempito il tabellino delle marcature con ben 19 gol, media di 1 a partita, che lo avrebbe sicuramente visto a duello per conquistare il titolo di capocannoniere se avesse rivestito il ruolo di attaccante dalla prima giornata.

Quest’anno anche se ancora in fase di recupero molte sono le aspettative verso di lui in quanto riveste un ruolo importantissimo per la propria squadra visto quanto dimostrato la scorsa stagione, adesso partita dopo partita si attende il recupero dei 90 minuti sulle proprie gambe per dare un supporto fondamentale a questa ambiziosa Saint Michel che staziona nelle parti alte della classifica.

CONDIVIDI