Taurianova, le parole di Anselmo Marini

510

Il Taurianova Academy cerca il terzo risultato utile consecutivo nel match contro il Bianco in programma domenica 16 ottobre al Toni Battaglia. Uno degli uomini chiave di mister Coppola è Anselmo Marini le cui prestazioni hanno contribuito agli ottimi risultati dei giallorossi che condividono la vetta della classifica con Gebbione e Saint Michel. L’attaccante taurianovese ha parlato del prossimo impegno casalingo e di come la squadra si sta preparando alla sfida: “Sarà sicuramente una partita tosta ed importante. Il Bianco è una squadra che si è rinforzata tanto rispetto all’anno scorso, ma noi vogliamo raggiungere il massimo soprattutto in casa davanti ai nostri tifosi. Stiamo preparando la gara in maniera positiva e con il giusto morale che in questo momento ci serve.”

Nelle ultime due partite, il Taurianova ha dimostrato di avere ottime doti e un ampio margine di crescita. Una delle caratteristiche della squadra pianigiana è sicuramente la determinazione di un gruppo unito e voglioso di vincere: “Bisognerà scendere in campo con grinta. La nostra è una squadra formata perlopiù da giovani promettenti, noi veterani cerchiamo di dare il massimo e di aiutarli anche con l’esperienza. Inoltre, quest’anno rispetto alla passata stagione abbiamo una dirigenza molto forte e c’è un morale molto più alto grazie al Presidente Francesco Longo che ha portato una ventata di fantasia calcistica e mentale.”

Il Taurianova sta vivendo un momento positivo e domenica scenderà in campo con la voglia di portare a casa i tre punti per cercare di restare in testa alla classifica: “Essere a punteggio pieno rappresenta un’opportunità perché credo che quest’anno il campionato sia più giocabile. Noi ci siamo rinforzati, sicuramente arriverà qualche altro nuovo innesto che ci darà una mano lungo il cammino. Ovviamente si punta alla salvezza, ma se dovessimo raggiungere altro ne saremmo molto felici.”

A proposito dei nuovi acquisti, domenica contro il Bianco ci sarà Alessio Viola ad affiancare Marini nel reparto offensivo: “L’arrivo di Viola è stato importante anche per me perché adesso giochiamo con due punte, mentre l’anno scorso con un’unica punta mi ritrovavo da solo e trovavo poco spazio. Ora invece, grazie anche all’esperienza di Alessio è diverso, poi con lui siamo amici da 20 anni e stiamo trovando il giusto feeling anche dentro al campo.”

Come per qualsiasi attaccante, la voglia è quella di arrivare a fine campionato con il maggior numero di reti segnate e questa stagione rappresenta un nuovo inizio per Marini che ha i propri obiettivi: “Potrebbe essere un anno di rivincita per me perché, come ho detto prima, l’anno scorso complici infortunio ma anche la difficoltà di giocare come unica punta non ho segnato molto. Quest’anno invece punto alla doppia cifra, se poi dovesse esserci il due davanti sarebbe ancora meglio.”

Una vittoria contro il Bianco potrebbe essere importante in vista dei prossimi impegni che i giallorossi dovranno affrontare, prima in Coppa Calabria e poi in Campionato con un doppio appuntamento contro il Saint Michel: “Ci stiamo preparando al meglio per affrontare ogni gara, il mister crede molto in noi e speriamo che i risultati siano a nostro favore. Poi, mercoledì affronteremo in Coppa il Saint Michel, una squadra molto forte in ogni reparto. Sarà anche una buona occasione perché sicuramente entrambe le squadre si studieranno per la prossima sfida di campionato.”