Archi – Bivongi Pazzano 3-2, D’Agostino vero trascinatore [VIDEO]

360

L’Archi di mister Verbaro centra il primo successo in campionato, imponendosi tra le mura amiche per 3-2 ai danni della matricola Bivongi Pazzano. I biancazzurri approcciano bene il match, sfiorando più volte il vantaggio con Alderete. Vantaggio che arriva al minuto 17 con capitan D’Agostino, autore di un eurogoal che non lascia scampo all’ estremo difensore ospite Buda. La reazione del Bivongi Pazzano non si fa attendere, che trova il pareggio alla mezz’ora con Kamara, lesto a depositare in rete un pallone ribattuto dal palo. Nella ripresa i biancazzurri ritrovano il vantaggio ancora con il suo capitano, D’Agostino, freddo dagli undici metri. Il nuovo vantaggio da forza all’Archi che poco dopo trova la terza rete, questa volta con l’attaccante argentino Alderete, abile nell’involarsi verso l’area avversaria e battere l’incolpevole Fuda. Per il Bivongi Pazzano piove sul bagnato, a causa dell’espulsione rimediata da Riggio. In pieno recupero la formazione di mister Leotta accorcia le distanze su calcio piazzato, sempre con Kamara, ma è troppo tardi.

Vince meritatamente l’Archi che può affrontare la settimana lavorativa con più serenità in vista della trasferta di Roccella, dove sarà importante dare continuità a questo importante successo.

Videointerviste a D’Agostino e Aldarete, autori delle reti che sono valse la vittoria dell’Archi