Archi, si affronta in casa la Rombiolese per ritornare al successo pieno

63

Fondamentale per l’Archi fare più punti possibili per incrementare il carniere e allontanarsi sempre più dai “bassi meandri” della graduatoria. Si è in posizione di “media” tranquillità, ma non si può abbassare la guardia.

E’ utile alla causa Roberto Nicolazzo, Gianni D’Agostino il “capitano” può e deve fare la differenza, il neo arrivato argentino Griguol ha ottima tecnica di base. L’argentino esterno sinistro Maurizio Acosta è la “mina vagante”, il giovane portiere Bagnato è una garanzia, a metà campo ottima prova di Giulio Morabito, Adornato in ripresa, Qosia e Postorino in trincea una sicurezza, Colica abile a metà campo. Sugli esterni Meliadò e Zanello in crescita tattica e atletica.

Archi con 17 punti in graduatoria, 4 vittorie, 5 pareggi, 6 sconfitte. 19 reti fatte, 21 subite. In casa 2 vittorie, 1 pari, 4 sconfitte. 9 reti fatte, 11 subite. Fuori casa, 2 successi, 3 pareggi e 2 sconfiitte. 11 gol fatti. 10 subiti. Cannoniere Gianni D’Agostino con 5 centri.