Archi in caduta libera, la Stilese ne fa sei

92

Troppa differenza tra Archi e Stilese. Lo dice la classifica ma lo dice, ed in maniera eloquente, anche il 6-1 finale in favore degli jonici che così allungano, momentaneamente, sul Gioiosa Jonica.

Match sin dall’inizio in discesa per gli ospiti che passano al minuto 8 con un colpo di testa di Certomà. Al quarto d’ora la gara è già sullo 0-3: prima R. Papaleo imbecca G. Papaleo che non ha problemi a battere Ragusa, poi Tirotta recupera palla e serve sulla destra ancora G. Papaleo che tutto solo trafigge il pipelet avversario. Prima della chiusura del tempo ancora un assist di R. Papaleo per Martinez che tutto solo insacca

Nella ripresa l’Archi prova a farsi sotto ma dopo aver sciupato una buona occasione al 13′, subisce la quinta rete sempre ad opera di Martinez su assist confezionato da G. Papaleo. Nel finale Iorfida arrotonda il punteggio mentre D’Agostino, per l’Archi, rende meno amaro il passivo.