L’Archi risorge, successo pesante contro il Taverna

109

Vittoria pesantissima per l’Archi nello scontro diretto da dentro o fuori contro il Taverna. Non aveva alternative la compagine reggina per provare ad avvicinarsi ai catanzaresi che dal canto loro potevano allungare staccando i rivali. Dopo tre sconfitte pesanti dunque i biancoblu si rialzano, visto che non vincevano dalla partita del 6 gennaio contro l’Aurora Reggio.

Protagonista del match D’Agostino, che prima spreca una sorta di rigore in movimento e poi, stavolta proprio dagli undici metri, trova il pertugio giusto che condanna il Taverna al ko. Nel finale Nocera avrebbe la palla del 2-0 ma il suo tiro sfiora il palo.

Le due squadre sono adesso distanti solo un punto dunque, con i catanzaresi che hanno questo piccolo vantaggio da difendere anche se il campionato è ancora lungo e tutto può accadere.

Nel prossimo turno l’Archi viaggerà verso Filogaso mentre il Taverna riceverà l’Africo.

CONDIVIDI