Filogaso, doppio acuto in zona Cesarini e vittoria sul Città di Rosarno

106

Colpaccio del Filogaso che in pieno recupero sbanca il campo del Città di Rosarno. Un successo che permette ai vibonesi di scalare posizioni importanti in classifica e che potrebbe risultare preziosissimo nella corsa alla salvezza.

Gara che risulta equilibrata con il Filogaso che gioca bene ma non riesce a concludere e il Città di Rosarno dal canto suo con Carbone e Nasso che ci provano ma non riescono a concretizzare. In chiusura di primo tempo l’occasione più ghiotta è sui piedi di Mazzitelli il quale colpisce il palo interno.

Nella ripresa il match sale di intensità con i locali che si fermano di fronte ad un grande Moscato e gli ospiti che con Macri A. e Tripodi chiamano in causa Panuccio. Nel finale, quando la gara sembra indirizzata verso il pareggio, c’è il doppio acuto dei vibonesi: al 45′ con il rigore di Cannitello e al 49′ con il Città di Rosarno proteso in avanti a caccia del pareggio con Macrì A. Finisce così con il successo degli ipponiani.