Gianluca Scattarreggia, una certezza per il Melicucco

157

Oggi siamo con Gianluca Scattarreggia, ottimo centrocampista e capitano del Melicucco, il quale, dopo aver militato nella Polisportiva Melicucchese centrando il salto dalla Prima Categoria alla Promozione, è stato un giocatore del Marina di Gioiosa in Promozione per cinque anni. Fatto rientro a Melicucco, veste ora la fascia di capitano grazie anche al suo carisma indiscusso all’interno dello spogliatoio.

Gianluca, questo inizio di campionato, pur fornendo delle buone prestazioni, è andato avanti tra alti e bassi, fino alle dimissioni inaspettate del tecnico Maio. Il tuo pensiero da capitano?
Si, da capitano sicuramente sento di dire che mi dispiace per le dimissioni di mister Maio, perché alla fine nessuno se l’aspettava, però sappiamo tutti che il calcio è fatto anche di questi episodi. L’importante è andare avanti con la consapevolezza di poter dare sempre di più. Colgo l’occasione per fare un grande in bocca a lupo a mister Maio.

Appena ci sarà la possibilità di riprendere e tutto sarà sbloccato, a guidarvi in panchina ci sarà il nuovo tecnico Valerio Saffioti. Lo conoscevi già?
Lo conoscevo solo da calciatore perché ha sempre fatto grandi campionati da protagonista in categorie superiori. Sono sicuro che farà bene anche da allenatore sulla panchina del Melicucco.

Cosa pensi possa servire al Melicucco per risollevarsi in classifica?
Credo che siamo un buona squadra e in questo inizio di campionato ci manchi qualche punto. Spero che alla ripresa possiamo fare meglio di quello che già stiamo facendo, per raggiungere una salvezza tranquilla al più presto.


CONDIVIDI