Gioiese pronta per traguardi ambiziosi

147

Partecipata ed affollata conferenza stampa per la presentazione della nuova dirigenza della Gioiese facente capo al presidente Nicola Pulimeni, all’interno della splendida location di Villa Caroleo. Lo stesso Pulimeni ha illustrato il progetto della squadra pianigiana che vuole puntare in alto e visto i nomi degli ultimi arrivati è sicuramente un organico che ha le carte in regola per vincere il campionato di Promozione, o eventualmente ben figurare nel campionato di Eccellenza, visto che la nuova società ha fatto domanda di ripescaggio.

Si è passati quindi alla presentazione dell’organigramma societario con il vicepresidente Antonio Comi, il quale ha scoperto il nuovo logo della Gioiese 1918. Ci sarà anche un secondo vipresidente ma Pulimeni non ha voluto svelare il nome, direttore generale Nicola Esposito con un passato nella Palmese, unico superstite della scorsa stagione Sabino Russo sarà responsabile di segreteria e rapporti con la lnd, mentre Francesco Catania sarà responsabile dell’area legale controllo e finanze.

Ha portato il saluto dell’amministrazione comunale il primo cittadino Aldo Alessio e l’assessore Rocco Italiano, mentre Lino Cangemi, imprenditore da sempre vicino alle sorti civili e sportive di Gioia Tauro è stato chiamato in causa da Pulimeni per un breve in bocca al lupo alla nuova dirigenza.

Lo staff tecnico sarà guidato dal confermatissimo Pino Ficarra alla guida tecnica della prima squadra, con Raffaele Giacobbe preparatore dei portieri e Giuseppe Vito preparatore atletico. Ci sarà anche il settore giovanile e alla guida della Juniores è stato chiamato Ciccio Ascone che sarà anche il capitano della Gioiese, mentre Nello Gambi sarà alla guida degli Allievi. Inoltre si formerà una scuola calcio di cui Giuseppe Catananti sarà il direttore generale, mentre Cosimo Falliti sarà il preparatore dei portieri di tutto il settore giovanile.

Molti saranno i confermati ma ci saranno alcuni volti nuovi come Mercuri, Misale, Artuso, Taccone, Luppino, Tripodi, Caseiro, Coria, la società comunque sta lavorando per l’arrivo di una prima punta di livello, per una squadra che si preannuncia fortissima.

CONDIVIDI