Il ds Cotroneo lascia la Villese Academy

310

Dopo lo sfogo dei giorni scorsi del presidente della Villese Donato Postorino, che denunciava lo stato di degrado nel quale versa lo stadio Santoro di Villa San Giovanni, con un duro comunicato giunto alla nostra redazione, Michele Cotroneo fa sapere che è  costretto a lasciare Villa San Giovanni, in quanto non ci sono le condizioni basilari per poter lavorare e far crescere giovani talenti.

“Non volevo questo giorno arrivasse perché a Villa mi sono trovato molto bene…il presidente Postorino stava costruendo qualcosa di importante, purtroppo non glielo hanno permesso. Ricorderò i bellissimi momenti, in particolare modo i tornei della scuola calcio organizzati allo stadio Santoro: una delle più belle strutture della Calabria, che, per colpa di qualcuno, non è più utilizzabile. Ho fatto calcio in tante città, ma i problemi riscontrati a Villa San Giovanni non li ho mai visti in nessun paese al mondo. Sono amareggiato e deluso per essere arrivato a dire queste cose, ma era necessario… pessima amministrazione che ha fatto morire il calcio a Villa (chissà se dopo la morte della Villese il campo sarà nuovamente disponibile??) e non vado oltre. Ringrazio in particolar modo Donato Postorino per avermi ospitato come un fratello; ringrazio tutti i ragazzi e i genitori della scuola calcio ai quali presto comunicherò il mio nuovo progetto e tutti i dirigenti. Lascio Villa con una pena al cuore… sicuramente non lascio il calcio! Stay tuned…”.