Il Ravagnese in inferiorità numerica viene superato dal Melicucco [VIDEOinterviste]

227
Il Ravagnese costretto a giocare con un uomo in meno a Melicucco dal 34′ del primo tempo per l’espulsione di El Makni, viene battuto dalla rete realizzata da Galati quando  la partita era sui titoli di coda. La partita ha lasciato anche spazio ad emozioni non solo clacistiche come è apparso sulla pagina ufficiale del Ravagnese che dovrà fare a meno di Ciccio Minniti.
«Oggi la cronaca lascia spazio alle emozioni legate ad un ragazzo speciale: Ciccio Minniti saluta il Ravagnese. A Melicucco, con la fascia di capitano al braccio, Ciccio realizza lo spettacolare gol del momentaneo 1-1 mettendo la propria firma nell’ultima gara in maglia biancazzurra prima di trasferirsi al Nord per motivi di lavoro. L’intera famiglia del Ravagnese abbraccia Ciccio Minniti augurando un futuro straordinario per un ragazzo straordinario. In bocca al lupo, Ciccio!»
Ritornando alla partita abbiamo intervistato a fine gara il tecnico Marco Pangallo ed il direttore generale Enzo Verduci.