Il Ravagnese saluta la Coppa, a passare è il Brancaleone

97
Il Ravagnese esce a testa alta dalla Coppa Italia dopo la bella prestazione dei giovani di mister Pangallo che, sui 16 calciatori utilizzati oggi, ne impiega ben 14 nati dopo il 2000. Reti bianche contro il Brancaleone che si qualifica così per i quarti di finale.
Soddisfatto della gara il d.g. Verduci: «Ottima prestazione dei ragazzi. Il Brancaleone è venuto al completo mentre noi con tutti ragazzi del 2001 al 2004 siamo riusciti a fare una grande gara. Sono contento dei ragazzi di stasera perchè hanno fatto veramente bene»
Questo il tabellino dell’incontro:
Ravagnese: El Makni, De Filippo, Calabrese (dal 54′ La Fauci), Cordova, Tosti, Battaglia, Idà (dal 65’ Pitasi), Suraci (dal 78′ Bellantoni), Falco (dal 70′ Agostino), Minniti (dal 58′ Cento), Cuzzola. A disp.: Laganà, Di Giacomantonio, Magro, D’Amico. All. Pangallo.
Brancaleone: Morabito L., Barbaro R., Galletta D., Tuscano, Patea, Nucera, Galletta G. (dall’83’ Galletta S.), Pereira, Barbaro S., Virgara (dall’89’ Squillaci), Favasuli (dal 67′ Rubertà). A disp.: Scalici, Mariella, Morabito P., Blefari, Marando. All. Criaco.
Arbitro: Sig. Petrosino di Lamezia Terme (assistenti Sigg. Trapasso e Nicolosi di Vibo Valentia)
Note: ammonito Tuscano.
Ufficio Stampa Ravagnese