La Gioiese regola anche il Borgo Grecanico (2-0) e torna al primo posto

272

Con una rete per tempo, una Gioiese ai limiti della perfezione batte anche il Borgo Grecanico di mister Cormaci e torna al comando con 2 punti di vantaggio sul Brancaleone. E’ stata una gara dominata dai viola di mister Nocera,  che per lunghi tratti hanno avuto il pallino del gioco, schiacciando gli avversari nella loro metà campo nel  primo tempo, alla ricerca del gol, giunto al 40’ con una perla dai 30 metri del bomber Sanchez al nono centro in campionato. Unica nota stonata l’espulsione dello stesso attaccante viola al 57’, reo secondo il guardalinee di aver colpito un avversario a gioco fermo. L’espulsione avrebbe potuto cambiare il corso della gara, ma Clasadonte e compagni, dall’alto della loro grande qualità, dopo appena 2’ sono riusciti a chiudere ogni discorso, raddoppiando con una bella stoccata di Spanò, su servizio dalla destra di Denaro. I padroni di casa provavano timidamente a riaprire la gara e andavano vicini al gol solo in un frangente, con la conclusione di Nana Nasser che veniva deviata in corner da Gambi quasi sulla linea bianca. Per il resto la Gioiese ha tenuto egregiamente il controllo della partita, nonostante l’inferiorità numerica, fino al termine.

Raggiante a fine gara mister Graziano Nocera, felicissimo della prestazione dei suoi ragazzi, che hanno centrato la nona vittoria nelle ultime 10 partite. Con la riconquista della vetta, si manda in archivio il 2021 nel migliore dei modi, e ci si lascia alle spalle la prima di 3 trasferte consecutive che il calendario assegna al team del presidente Pulimeni. La prossima settimana si chiuderà il girone d’andata e la Gioiese sarà impegnata, giorno 6, sul campo dell’Archi. Intanto, domani si chiude il mercato e la Gioiese proverà a chiudere almeno due operazioni in entrata per disputare un girone di ritorno di primo piano per centrare l’obiettivo della società che è il salto in Eccellenza.

Borgo Grecanico: Violi, Ferrarezzi, Martino (68’ Candito G.), Mangiola, Romeo (85’ Iamonte), Candito F, Nucera, Gonzalo, Obinna, Marino, Nana Nasser (85’ Caridi).

Gioiese: Randazzo, Angilletta, Gambi, Denaro (67’ Stillitano), Pietrantonio, Romeo, Guerrisi (71’ Rechichi), Clasadonte (96’ Strangi), Spanò (95’ Luppino), Sanchez, Corica (63’ Saccà).

Arbitro: Ramundo di Paola.

Marcatori: 40’ Sanchez, 60’ Spanò.

Note: Angoli 5-2 per la Gioiese. Ammoniti: 16’ Nucera, 49’ Candito F., 62’ Spanò, 75’ Ferrarezzi. Espulso al 57’ Sanchez.