Ludos Ravagnese, finisce qui l’avventura in Coppa

69

Termina qui la Coppa Italia per la Ludos Ravagnese. La Reggiomediterranea, con la doppietta di Padin, decreta l’uscita dalla competizione degli arancioblu.

Di seguito quanto pubblicato dalla società sulla propria pagina:

Si chiude l’avventura in Coppa Italia della Ludos Ravagnese che vende cara la pelle prima di cedere alla Reggiomediterranea, compagine di categoria superiore che, in superiorità numerica dal 50′, si aggiudica l’incontro grazie alla doppietta di Padin, lasciato inizialmente a riposo ma necessariamente chiamato in causa dopo un’ora di gioco. Due realizzazioni in fotocopia con l’attaccante argentino pronto a capitalizzare al 63′ e all’83’ due assist dalla destra del connazionale Gutierrez. Buon test per la Ludos Ravagnese proiettata adesso alla gara casalinga di sabato in campionato contro l’Africo.

Ecco il tabellino dell’incontro:

Reggiomediterranea: Marino (dall’86’ Tomo), Santamaria (dal 46′ Foti), Verduci, Currò, Schmidt, Sperandio, Diallo (dal 53′ Pitasi D.), Gutierrez, Semenzin (dal 61′ Padin), Dalloro, Saba (dal 53′ Trepat). A disp.: Cordova, Lopez, Maugeri, Cento. All. Misiti.

Ludos Ravagnese: Bagnato, Tosti (dal 65′ La Fauci), Fava, Bossi, Di Giacomantonio, Minniti 1998 (dal 76′ Savino), Keita (dall’82’ Morabito), Cutrupi, Ventura (dal 57′ Bartolomeo), Pangallo, Pitasi G. (dal 51′ Malara). A disp.: Romeo, De Filippo, Battaglia, Laganà. All. Cacurri.

Marcatore: Padin al 63′ e all’83’

Arbitro: Idone di Reggio Calabria (assistenti Romeo di Reggio Calabria e Varamo di Taurianova)

Note: espulsi Cutrupi e Schmidt al 22′, Di Giacomantonio al 50′ (doppia ammonizione).