Melicucco-Cinquefrondese pareggiano 0-0 [FOTO]

459

Sull’erba del Fortunato Redi bagnata dalla pioggia, termina a reti bianche il derby tra Melicucco e Cinquefrondese.

Iniziano bene i locali che al minuto 12 imbastiscono un’azione corale che si sviluppa sulla destra, lancio sulla sinistra per Aguì il quale crossa al centro e girata pronta di Palermo che colpisce la base del palo. Subito dopo punizione dai 30 metri di Fabio Mercuri con palla che schizza sull’erba bagnata ben deviata in angolo da Mauro. Si ripete ancora su punizione Fabio Mercuri da sinistra, palo esterno e palla che si perde sul fondo. Bella partita con gioco controllato prevalentemente dai biancorossi, ma reagisce la Cinquefrondese. Al 26’ pressing offensivo con Gliozzi che ha la palla buona per il vantaggio tiro che si perde a fil di palo, subito dopo è Attisano bravo a saltare l’uomo, tira ma non inquadra lo specchio della porta. Buon momento dei biancocelesti, passano due minuti e Ierinò parte dalla sinistra, salta un paio di avversari e cede la sfera all’accorrente Cocozza, bravissimo Romeo a tuffarsi deviando la palla in calcio d’angolo. Parte finale del primo tempo nuovamente in equilibrio senza grandi scossoni.

Nella ripresa imbastiscono buone azioni entrambe le squadre, ma le rispettive difese fanno ottima guardia. Nella parte finale ci prova sulla destra il Melicucco, con Nardi al 29’ costretto al fallo. L’arbitro sventola il secondo giallo e Cinquefrondese che rimane in dieci. I due tecnici inseriscono forze fresche con i biancorossi che insistono alla ricerca della rete del vantaggio ma le azioni costruite non sortiscono gli effetti sperati ed anzi è la Cinquefrondese con Attisano che dopo aver controllato bene la palla, fa partire il nuovo entrato Archinà che tira ma non trova lo specchio della porta. Al minuto 42 fallo in area su Macrì e calcio di rigore decretato senza esitazioni dall’arbitro. Sulla palla si presenta il capitano Scattarreggia che manda però alto sulla traversa facendo rimanere la gara sullo 0 a 0. Nei minuti di recupero c’è ancora tempo per la doppia ammonizione a Domenico Mercuri che guadagna anzitempo gli spogliatoi. Ci prova Macrì con un tiro da fuori dal vertice sinistro dell’area con palla di poco alta sulla traversa. Ultimo minuto di recupero errore difensivo dei biancorossi, con palla che arriva ad Archinà il quale si allunga la sfera e l’azione sfuma.

MELICUCCO: Romeo, Ventrice, De Luca, Mercuri F., Camara, Mercuri D., Aguì, Giovinazzo, Valensise D., Scattarreggia, Palermo. In panchina: Papaluca, Albanese, Amaro, Casedote, Macrì, Pititto, Ruggieri, Valensise G., Migliorini. Allenatore: Claudio Tuoto.

CINQUEFRONDESE: Mauro, Panetta, Nardi, Clasadonte, Angiò, Audino, Ierinò, Coluccio, Attisano, Gliozzi, Cocozza; A disp.: Gallo, Bruzzese, De Luca, Zerbi, Pagano, Archinà, Iaropoli, Mazzitelli, Oppedisano. All. Santo Logozzo.

GALLERIA FOTOGRAFICA a cura di Umberto Sirò.