Palmese, Ardore battuto nel finale e vetta a -2 [FOTO]

540

Nel giorno del via ai campionati mondiali di calcio (torneo che nel 1970 vide presenziarvi nelle vesti di arbitro Diego De Leo, direttore di gara della sezione di Mestre, ma originario di Bagnara Calabra, che una ventina d‘anni prima diresse la partita tra Palmese e Maglie per il campionato di Serie C al Giuseppe Lopresti) la Palmese si conferma squadra in crescita e batte l’ostico Ardore 1-0.

Le prime schermaglie di gioco non vedono prevalere nessuna delle due squadre e il gioco, pur libero da tatticismi, stagna per lo più a centrocampo. A prendere via via le redini è, però, la Palmese che prova a impegnare il numero uno ospite Beltramella con Misale il cui tiro si perde sul fondo. L’Ardore non sta a guardare e risponde con un calcio di punizione e con un tiro di Strati senza esito. All’approssimarsi della mezz’ora gli animi in campo si surriscaldano più del dovuto e, dopo qualche minuto di eccessive concitazioni, deve intervenire l’arbitro per riportare la calma. A farne le spese sono, però, Infusino e Criaco B. che vengono espulsi. Tornata la calma si riprende a giocare ed è la Palmese a regalarsi la prima vera occasione con un calcio di punizione dalla distanza di Militano che costringe Beltramella a rifugiarsi in calcio d’angolo. Non succede più nulla di rilevante e al termine di un primo tempo non troppo esaltante si va al riposo sul parziale di 0-0.

Fino alla mezz’ora della ripresa di azioni dalle parti dei due portieri non se ne vedono ma l’espulsione di Luciano (fallo segnalato dal guardalinee su Fiorino) cambia le carte in tavola in favore della Palmese che, dopo averci provato con Fiorino (tiro deviato in calcio d’angolo), trova la rete del vantaggio al minuto 85 con un calcio di rigore di Misale che si insacca alla destra di Beltramella. L’1-0 in favore dei neroverdi spegne la foga dell’Ardore e nell’oscurità dettata dall’inclemenza del tempo a brillare nel fortino del Giuseppe Lopresti è la Palmese che balza al terzo posto accorciando a -2 il distacco dalla capolista San Giorgio.

Questi i due undici iniziali con le rispettive panchine;

Palmese: Licastro, Scarfò, Barbera, Lavecchia, Misale, Tapia, Infusino, Giorgi, Fiorino, Militano, Leonello. A disp. Orlando S., Arcuri, Boccaccini, Pititto, Orlando S., Giovinazzi, Illuminato, Villarreal, Legato. All.: Giuseppe Crucitti.

Ardore: Beltramella, Mazzone, Maviglia, Luciano, Criaco B., Libri, Bottiglieri, Novo, Marino, Huerta, Strati. A disp. Scruci, Aragona, Archinà, Marte, Morabito, Favasuli, Manglaviti, Criaco G., Federico. All.: Giovanni Criaco.

Prossima partita Archi – Palmese. L’Ardore affronterà in casa l’Atletico Maida.

📷 Galleria fotografica a cura di Giovanni Nasso