Palmese, contro la Cinquefrondese seconda vittoria in trasferta [FOTO]

603

Al Ninetto Muscolo di Roccella, in una giornata di stampo tipicamente autunnale, la Palmese torna a sorridere lontano dalle mura amiche battendo 0-2 la Cinquefrondese.

A condurre le danze per buona parte della prima frazione di gioco è la Palmese (costretta a sostituire l’infortunato Villarreal con Legato al minuto 25) ma di azioni degne di nota dalle parti del numero uno della Cinquefrondese Guido non se ne contano. Dalla mezz’ora circa l’undici neroverde arretra il baricentro ed è la Cinquefrondese a prendere campo. Cinquefrondese che alla pari della Palmese non riesce a rendersi veramente pericolosa sotto porta e la logica conseguenza al termine di un primo tempo alla fin fine equilibrato non può che essere lo 0-0.

L’inizio ripresa si presenta senza particolari sussulti ma giunti al minuto 59 la prima vera occasione capita a Fiorino la cui conclusione a rete trova pronto Guido. Pochi minuti dopo è ancora la Palmese a rendersi pericolosa con il neoentrato Infusino il cui tiro dal limite dell’area di rigore non impensierisce l’attento Guido. Al minuto 71 è Sapone, sugli sviluppi di un calcio di punizione, a scaldare i guantoni di Guido. Sull’azione seguente ci prova ancora la Palmese con Infusino ma la sua conclusione viene ribattuta da Zerbi. Al minuto 74 velocissima ripartenza dei neroverdi (in inferiorità numerica per l’espulsione di Lavecchia) con Infusino che viene fermato da Guido. Per l’arbitro è calcio di rigore. Sul dischetto si presenta Misale con Guido che intuisce ma non riesce a evitare che il pallone si infili alle sue spalle. Al vantaggio della Palmese la Cinquefrondese risponde al minuto 83 con un calcio di punizione di Carbone che si perde sul fondo sfiorando i legni di Russo. È solo un lampo che non cambia l’esito dell’incontro chiusosi definitivamente al minuto 91 quando Fiorino, ben servito da uno scatenato Infusino (da quando è entrato in campo la Palmese ha cambiato marcia), insacca il pallone del definitivo 0-2.

Il secondo e fondamentale successo lontano dalle mura amiche, contro una buona Cinquefrondese che ha sofferto per qualche assenza di troppo, permette alla Palmese di accorciare dalla prima piazza che, dopo la rovinosa caduta della Vigor Lamezia (clamoroso 6-2 in casa dello Sporting Catanzaro Lido), vede comandare in solitaria il San Giorgio bloccato sul nulla di fatto in trasferta dall’Africo. Prossima partita Palmese – Deliese. Cinquefrondese che affronterà in trasferta l’Archi.

Cinquefrondese: Guido, Panetta, Cocozza, Angiò, Audino, Coluccio, Carbone, Bruzzese, Zerbi, Archinà, Attisano. A disp.: Gallo, Nardi, Durante, De Luca, Oppedisano, Pagano, Iaropoli, Mazzitelli. All.: Santo Logozzo.

Palmese: Russo, Arcuri, Barbera, Lavecchia, Misale, Tapia, Giorgi, Sapone, Fiorino, Militano, Villarreal. A disp.: Licastro, Leonello, Boccaccini, Garibaldi, Orlando, Giovinazzi, Illuminato, Infusino, Legato. All.: Giuseppe Crucitti.

📷 Galleria fotografica a cura di Umberto Sirò