Ravagnese, buona la prima

113
Partenza super per il Ravagnese che, all’esordio stagionale, piega il Borgo Grecanico con il più classico dei risultati: Davide De Filippo sblocca la gara al 27’ insaccando con freddezza e precisione su azione d’angolo; nella ripresa il raddoppio è griffato Salvatore Suraci al termine di un’ubriacante azione su assist di Tonino Postorino, autentico trascinatore di un giovanissimo Ravagnese (solo 5 giocatori in distinta nati prima del 2000) guidato egregiamente da mister Marco Pangallo, oggi al debutto. Unica nota stonata gli infortuni occorsi ad Angelo El Makni e soprattutto a Ciccio Malara cui va un grosso in bocca al lupo per una pronta ripresa. Adesso appuntamento per domenica 12 quando a Bocale si chiuderà il girone 14 di Coppa Italia (Ravagnese punti 3, Boca Nuova Melito 1, Borgo Grecanico 1).
Ecco il tabellino dell’incontro:
Ravagnese: El Makni (dal 24’ Laganà Fra.), De Filippo, Fava (dal 55’ Calabrese), Battaglia, Malara (dal 70’ Laganà Fed.), Tosti, Cuzzola, Cento, Suraci (dal 67’ Idà), Postorino, La Fauci (dall’83’ Minniti). A disp.: Magro E., Magro A., Ventura, Agostino. All. Pangallo.
Borgo Grecanico: Falcone, Lori, Garcia, Mangiola, Candito G., Romeo, Iamonte (dal 61’ Candito F.), Irastorza (dall’81’ Whaid), Nucera, Obinna (dall’81’ Perla), Liotta (dal 31’ Marino). A disp.: Benedetto, Artuso, Marin, Martino Ann., Martino Ant. All. Cormaci.
Arbitro: sig. Milone di Taurianova (assistenti Varacalli e Crimi di Locri).
Marcatori: De Filippo al 27’ – Suraci al 49’
Note: Ammoniti Laganà Fra., Candito G., Tosti. Espulso Lori (doppia ammonizione) all’85’.