Sarà Amantea-Gioiese lo spareggio-Promozione [FOTO]

289
Una fase dell'allenamento della Gioiese al Cesare Giordano

Come da pronostico, saranno Amantea e Gioiese domenica prossima a contendersi il salto in Eccellenza in 90’ da dentro o fuori. Sarà una gara senza appello, in campo neutro che, in caso di parità al termine dei 90’, vedrà la disputa dei tempi supplementari ed eventualmente anche calci di rigore.

Amantea e Gioiese si sono classificate entrambe al secondo posto dei rispettivi gironi, ma mentre la Gioiese non ha dovuto disputare i playoff, avendo racimolato ben 15 punti di vantaggio sulle terze classificate, l’Amantea ha dovuto affrontare i playoff del girone, vinti con lo stesso punteggio (2-1) contro Cassano domenica scorsa, al termine dei tempi supplementari, e con la Rossanese ieri.

I blucerchiati di Pirillo ieri erano privi degli squalificati Grupillo, Chiarello e De Luca A., e con un secco uno-due maturato nella ripresa hanno superato la Rossanese. Sul 2-0 l’Amantea ha anche sbagliato un penalty, subendo quasi allo scadere il gol degli ospiti, mantenendo fino al triplice fischio il vantaggio acquisito.

Adesso il tanto atteso spareggio che premierà col salto di categoria soltanto la vincitrice, visto che dalla serie D una calabrese retrocederà in Eccellenza, dovendosi scontrare nel drammatico playout Castrovillari e Rende.

La perdente fra Amantea e Gioiese potrà solo sperare in un ripescaggio, che potrebbe concretizzarsi se la Reggiomediterranea dovesse vincere gli spareggi nazionali per salire in serie D, che la vedrà impegnata domenica nella gara di andata del primo spareggio in Campania contro il S. Marzano (ritorno a Reggio domenica 5 giugno).

Circa  la sede in cui si disputerà Amantea-Gioiese si attende la comunicazione ufficiale del Comitato Regionale. Il luogo più idoneo ed equidistante sarebbe il “Luigi Razza” di Vibo Valentia, ma pare che si potrebbe optare per il “D’Ippolito” di Lamezia Terme (troppo vicino ad Amantea a nostro parere). Nelle prossime ore ne sapremo di più.

UNDER 15 – Ancora un’importante affermazione della Gioiese under 15. Nella semifinale regionale, disputata ieri a Lamezia Terme, i ragazzini viola di mister Tripaldi hanno superato con un secco 3-1 il Corigliano, grazie alle reti del “solito” Emanuele Giofrè, del bravo Aldo Cento e del promettente Rocco Rachele.

La Gioiese aveva superato la scorsa settimana, nei quarti di finale, con lo stesso punteggio il Catanzaro Lido.

Sabato prossimo, al Centro Federale di Catanzaro la finale regionale tra Gioiese e Morrone, che ieri ha piegato di misura l’Armando Segato RC.

Si profila un weekend di forti emozioni per il club viola.