Sul campo amico prima vittoria per il Melicucco

270

Prima vittoria stagionale per il Melicucco che al Fortunato Redi ha battuto la Ludos Ravagnese con il risultato di 3-1.

La squadra di casa si porta vicina al vantaggio già al 5′. Denaro pennella un pallone per capitan Scattarreggia che da solo davanti al portiere manda la palla sopra la traversa. Passa solo un minuto ed è ancora Denaro ad avere la palla per il possibile vantaggio, ma spreca una ghiotta occasione. Al 24′ altra palla gol per il Melicucco con Cimarosa, ma pure questa volta il giocatore poco lucido sotto porta sbaglia.

Il vantaggio arriva al 31′: bellissimo cross di Casedonte, palla che arriva a Macrì che dal limite dell’area lascia partire un tiro che si insacca in rete. La Ludos ha una buona occasione di pareggiare il match al 43′, ma il colpo di testa di Savino esce di poco fuori sopra la traversa. Al 50′ gli ospiti trovano il pari: punizione di Cutrupi sulla quale si fa trovare pronto Ventura abile ad insaccare la palla in rete. Reazione del Melicucco che al 70′ si porta nuovamente in vantaggio grazie a Denaro che dal limite dell’area lascia partire un gran tiro che si insacca in rete. Poco dopo Melidona viene atterrato in area di rigore, l’arbitro, il Signor Pasqua di Vibo Valentia, concede il penalty che capitan Scattarreggia trasforma, per il 3-1 finale.

Ecco il tabellino dell’incontro:
Melicucco: Romeo, Casadonte (dall’80’ Spoleti C.), Mercuri D., Mercuri Fa. (dal 60′ Melidona), Spoleti M., Marchesano, Macrì (dal 46′ Parrello), Denaro (dal 76′ Napoli), Cimarosa, Scattarreggia, Masaneo. A disp.: Valenzise, Velletri, Mercuri Fr., Cannatà. All. Maio (squalificato).
Ludos Ravagnese: Bagnato, Malara (dal 39′ Pitasi), Morabito (dal 39′ La Fauci), Bossi, Di Giacomantonio (dall’82’ De Filippo), Minniti, Ventura, Cutrupi, Savino (dal 59′ Cuzzola), Pangallo, Keita (dal 77′ Tosti). A disp.: Romeo, Pirrello, Tegano, Suraci. All. Cacurri.
Marcatori: Macrì al 32′ – Ventura al 51′ – Denaro al 69′ – Scattareggia al 73′ (rig.)
Arbitro: Pasqua di Vibo Valentia (assistenti Piccolo di Vibo Valentia e Ritorto di Lamezia Terme).
Note: osservato un minuto di raccoglimento in memoria di Jole Santelli, Presidente della Regione Calabria.

Ecco la galleria fotografica a cura di Giovanni Nasso