Una Palmese autorevole batte il Melito 5-0

258

In un pomeriggio freddo e piovoso (alle pendici del monte Sant’Elia si è giocato per lunghi tratti sotto un autentico diluvio) la Palmese scalda il Giuseppe Lopresti e i suoi impareggiabili sostenitori battendo il Melito 5-0.

La partita inizia come meglio non si poteva per i colori neroverdi e nel volgere di due giri di lancette, a cavallo tra i minuti 10 e 12, prima un’autorete di Godoy (su conclusione di Leonello) poi Infusino (abile nello sfruttare un assist di Militano) decretano il 2-0. Le due reti subite mettono gli ospiti nelle peggiori condizioni fin da subito ma a venire in soccorso alla possibile terza capitolazione è il palo che salva la porta di Larizza. La terza rete è però nell’aria (oltre al palo di occasioni dalle parti del numero del Melito se ne contano almeno altre due) e a tirala fuori dal cilindro allo scoccare del minuto 32 è Sapone. Rete con la quale si chiude un primo tempo dominato per merito di una Palmese autorevole. Ritornati in campo Leonello (approfittando di una corta respinta di Larizza) sigla il 4-0. Punteggio che, nonostante i tanti under a cucire le trame di una Palmese mai in difficoltà in difesa e spietata in attacco, viene ulteriormente incrementato nel finale da Militano che firma il 5-0.

Il nettissimo successo di una Palmese più forte del maltempo permette di mantenersi in scia della Vigor Lamezia (anch’essa vittoriosa) ma le aspettative di agguantare la prima piazza sono tante.

Questi i due undici iniziali con le rispettive panchine; Palmese: Russo, Giovinazzi, Leonello, Clasadonte, Taverniti, Tapia, Giorgi, Sapone, Villarreal, Militano, Infusino. A disp. Caputo, Scarfò, Lavecchia, Pititto, Orlando, Galluccio, Illuminato, Bargas, Artuso. All.: Giuseppe Crucitti. Melito: Larizza, Godoy, Cartisano, Camps, Candito, Gurnari, Liotta, Monterosso, Nwankwo, Olmedo, Reynoso. A disp. Micheletta, Leka, Marin, Logozzo, Paviglianiti, Perla, Romeo, Tripodi, Zahni. All.: Antonio Cormaci.

Prossima partita Atletico Maida – Palmese, Melito che affronterà in trasferta l’Archi.