La Villese torna a casa e cala il poker all’Africo

136

Netta vittoria per la Villese che al ritorno sul proprio terreno di gioco schianta l’Africo con un secco 4-1. Un inizio di stagione non esaltante al contrario per gli jonici.

Padroni di casa subito aggressivi: al quarto d’ora Barresi sciupa due occasioni importanti, ma i locali mantengono comunque il predominio del match. Ci prova anche Scarcella ma vede il suo tiro deviato in angolo da Spatola. L’Africo si affaccia per la prima volta dalle partie neroverdi al 32’, con Strati, il cui tiro però termina a fil di palo. Il match si sblocca al 35’ con Jallow che parte in contropiede e conclude in diagonale con Spatola che non può fare niente, Dopo due minuti arriva il raddoppio ad opera dello stesso, stavolta con un tiro di testa su cross laterale.

L’Africo però ha un sussulto e con Strati  va in rete, accorciando così le distanze, sul finire del primo tempo. Nella ripresa però la Villese chiude i conti: prima con un eurogol di Michele Bellè da fuori area, poi con la punizione Luca Bellè per il definitivo 4-1. Ritorno migliore non ci poteva essere al “Santoro” per i villesi. Urge invece una svolta in casa Africo.