La Melitese dura solo un tempo, exploit del Gallina [FOTO e VIDEO]

300

Ultima partita casalinga per la Polisportiva Melitese, davanti ad un pubblico pressoché assente (circa una decina di persone presenti al “Saverio Spinella”) vista la festa patronale nel paese. Una Melitese che fa il buono e il pessimo tempo e non riesce a vincere contro un Gallina che nella seconda frazione di gioco mette in seria difficoltà la retroguardia locale: dopo il vantaggio dei primi minuti iniziali, questa ribalta il 2-0 che l’aveva mandata al riposo. Giornata davvero climaticamente molto calda a Melito di Porto Salvo, il termometro segna circa 22 gradi. Ad arbitrare l’incontro il giovane fischietto reggino Sergio Cotroneo.

Inizia veramente forte la squadra di mister Tripodi che domina assolutamente i primi 45′ minuti di gioco. Al 9’va in rete Surfaro ma il direttore di gara annulla per una presunta posizione di fuorigioco. All’11’ mister Surace è costretto al cambio viste le condizioni critiche di Oliva per un problema muscolare, il quale abbandona forzatamente il campo, e al suo posto entra Iriti. La Melitese continua a macinare gioco, il Gallina non si rende mai pericoloso in questo frangente e al 27′ passa in vantaggio la squadra di mister Tripodi con Zaccone, il quale a tu per tu con il portiere non sbaglia e deposita la palla in rete. Padroni di casa ancora arrampanti cercano il goal con Gurnari Vincenzo che al 32′ manca di poco la porta mandando out un tiro in diagonale. Al 37′ si invola in velocità Zaccone che insacca in rete con il portiere in uscita e la palla che sfila rasoterra e sotto il corpo dell’estremo difensore ospite. Al 40′ si fa vedere il Gallina. Palla che sfila tutta l’area di rigore arriva a Morabito che colpendo debolmente la sfera finisce out. Al 45′ non viene assegnato nessun minuto di recupero e la prima frazione di gioco si conclude con i padroni di casa avanti per 2-0 grazie ai due goal siglati dal capocannoniere del girone.

La seconda frazione di gioco inizia con il Gallina che al 9′ accorcia le distanza con Gatto, il quale dopo aver ricevuto palla da Pellegrino, la insacca in rete. Al 10′ altro cambio nelle file del Gallina: si infortuna Cosmano, costretto ad abbandonare il terreno di gioco, e al suo posto entra Sartiano. Al 12′ trova il goal del pareggio il Gallina con una punizione magistrale di Pellegrino che la inserisce dietro le spalle di Pulitanò. Passano pochi minuti e al 14′ calcio di rigore per il Gallina e ammonizione per Pulitanò: sul punto di battuta si presenta Gatto e non sbaglia, portando il parziale sul 2-3 e completando la rimonta. Al 16′ rimangono in inferiorità numerica i padroni di casa: Pulitanò esce fino a centrocampo, perde palla, commette un fallo ingenuo ed essendo già ammonito, doppio giallo e va anticipatamente sotto la doccia, al suo posto subentra Manti ed esce Caracciolo. Girandola di sostituzioni in casa Melitese e nulla più da segnalare fino al fischio finale decretato dopo 3′ di recupero.

Vittoria molto importante per il Gallina che si proietta nell’ultima partita contro il Nuovo Polistena alla ricerca della salvezza diretta. Melitese che chiude la stagione casalinga con una sconfitta, padroni di casa totalmente assenti nella seconda frazione di gioco e hanno pagato i minuti iniziali della ripresa, prossimo match che andranno a far visita alla capolista Cinquefrondese.

Ecco il tabellino del match:

POL. MELITESE-GALLINA CALCIO: 2-3

POLISPORTIVA MELITESE: Pulitanò; Tripodi, Meduri, Gurnari G., Gurnari V., Zaccone, Barreca, Surfaro (dal 18’st Hasni), Costantino (dal 35’st Nucera), Pansera S. (dal 15’st Latella), Caracciolo (dal 16’st Manti Gabriele).A disposizione: Borruto, Minniti, Labate.  All: Tripodi

GALLINA CALCIO: Moschitta, Naso, Cosmano( dal 10’st Sartiano), Laganà, Logiudice, Falduto, Morabito, Dato, Pellegrino, Oliva(dal 11’pt Iriti), Gatto. A disposizione: Priore. All: Surace

ARBITRO: Cotroneo Sergio (Reggio Calabria)

MARCATORI: 27’pt e 37’pt Zaccone (PM), 9’st e 14’st (rig) Gatto (GC), 12’st  Pellegrino (GC).

NOTE: Ammoniti: Gatto (GC) e Pulitanò (PM). Espulsi: Pulitanò per somma di ammonizioni. Minuti di recupero: 0-3. Angoli: 4-6.