Minasi fa decollare il S. Cristina, travolto lo Hierax

228
Terza sconfitta consecutiva, la seconda in casa, per un irriconoscibile Hierax che subisce una pesante quaterna ad opera di un non trascendentale S. Cristina, a cui basta svolgere un ordinato compitino per avere la meglio degli uomini di Mercatello. Bisogna dire che lo Hierax è sceso in campo con delle assenze pesantissime quali il portiere Taddei, il forte difensore Cozzupoli, Sergi infortunato, se poi ci mettiamo le non perfette condizioni fisiche di alcuni uomini importanti ci accorgiamo che non è difficile confezionare una bella frittata.
Le avvisaglie si hanno intorno al 13° pt quando un’uscita a vuoto di Guidace permette  ad Italiano di colpire di testa e mandare  il pallone sul palo, poi Minasi viene lasciato scorazzare sulla fascia sinistra custodita da Filippone e fa due gol identici, fuga veloce, si presenta solo davanti al portiere che lo trafigge in uscita  al 25° e 39°, per poi triplicare al 42° su una mischia nata su azione di calcio d’angolo.
Nel secondo tempo il S. Cristina non fatica più di tanto a tenere a bada qualche sfuriata in attacco dello Hierax che capitola ancora su calcio di rigore causato ingenuamente da Morabito che scalcia in area  un avversario, espulsione e rigore che trasforma Italiano. La gara ha da dire poco se non diverse sostituzioni per entrambe le squadre. Lo Hierax deve rimboccarsi le maniche e ripartire in fretta, recuperare gli infortunati e mettere le mani su qualche rinforzo utile, (qualcuno era già in tribuna), per cercare di dare la scalata ad un posto per i playoff, mentre continua la marcia in testa alla classifica per il Santa Cristina, che non è niente di trascendentale, ma è molto equilibrata in tutti i settori del campo e coriacea nei suoi uomini più rappresentativi.
Il tabellino dell’incontro:
HIERAX: Guidace, Capogreco, Morabito,Politano (Patta 40°st),Agostino, Crisafi (Capogreco 25°pt), Frammartino (Passeri 17°st), Giorgi F.sco, Filippone, Caruso (Primerano 38°st), Giorgi Gabr.,  (24° st Mallamo). Allenatore: Reginaldo Mercatello
S. CRISTINA: Gangemi Ant., Cataldo (Violi F.sco 28°st), Garibaldi, Epifanio Fsco Josem, Gangemi Ros., Italiano, Strangio Stef. (31°st Laria), Carbone, De Crea, Epifanio Ant. (Mezzatesta 41°st), Minasi (43° st Mezzatesta). Allenatore: Pasqualino Epifanio
ARBITRO: Comperatore di Reggio Calabria
MARCATORI: 25′ pt Minasi, 39′ pt Minasi, 42′ pt Minasi, 13′ st Italiano (rig.)