Il Polistena soffre ma vince, Spataro piega un buon Gallina

377

Vittoria sofferta ma meritata per il Nuovo Polistena contro un Gallina rimaneggiato in un match caratterizzato da cinque gol e vinto 3-2 dai rossoverdi di casa nonostante una lunga inferiorità numerica.

Le due squadre si affrontano a viso aperto con i ragazzi del tecnico Calcopietro a farsi pericolosi in un paio di occasioni. Al 17′ è Kevin Piccolo il quale, partito sul filo del fuorigioco, riesce con un pallonetto a superare il portiere ospite ma la palla viene ribattuta sulla linea di porta.

La contesa cambia improvvisamente con il secondo giallo rimediato da Vincenzo Papalia al 25′ del primo tempo. Il Gallina cerca subito di approfittarne ma la squadra locale ottimamente organizzata anche a livello atletico sembra non risentire dell’inferiorità. Il primo tempo così si chiude sullo 0-0.

A metà del secondo tempo grazie ad una punizione battuta dal vertice destro, irrompe Gatto che batte l’incolpevole Mangeruga e porta in vantaggio il Gallina. Non si dà per vinto il Polistena che continua ad attaccare e grazie al nuovo entrato D’Agostino riesce al 40′ a pervenire al meritato pareggio, prima di passare in vantaggio tre minuti dopo con Spataro che dal limite batte il portiere ospite.

Non ci sta però il Gallina che grazie ad una caparbia azione di Gatto (doppietta per lui) perviene al pareggio. La partita non è però finita ed il Gallina deve arrendersi a Spataro (anche per lui doppietta), abile con una zuccata a sfruttare un tiro dalla bandierina al 48′.Alla fine gioiscono i rossoverdi.

Foto e video dell'incontro verranno pubblicati nella giornate di lunedì.