Sport Palmi penalizzata da dubbie decisioni arbitrali

343

La ASD Sport Palmi militante nel campionato di Seconda Categoria, nelle prime dieci giornate non ha ottenuto i punti che la società si aspettava, complice anche più di una decisione arbitrale che i neroverdi hanno voluto denunciare attraverso un comunicato arrivato alla nostra redazione, che di seguito riportiamo in maniera integrale.

La Asd Sport Palmi, società militante nel campionato di Seconda Categoria girone E, con la presente vuole evidenziare la sbagliata/sbalorditiva tendenza arbitrale di questo anno, dove la sportività e l’educazione viene scambiata per “stupidità”!
In 10 gare di campionato sono stati assegnati contro la nostra compagine ben 11 rigori…
Eppure siamo una squadra che fa pochi falli e prende pochissimi cartellini.

Il problema è proprio questo, la nostra sportività e signorilità ha dato libertà all’arbitro di turno di scegliere, in caso di dubbio, di penalizzare “chi non crea problemi”.
Non poche volte abbiamo assistito ad avversari che gridano in faccia all’arbitro e l’azione dopo si vedevano assegnato in loro favore un rigore non dubbio, bensì inesistente!
Quasi ogni partita assistiamo ad arbitraggi inizialmente terzi ed imparziali che di colpo, dopo qualche minaccia e/o urlo, diventano chiaramente a favore dei più facinorosi.

Non ci stiamo più!
È umiliante partire ogni domenica un rigore sotto solo perché più buoni/fessi.
O le cose cambiano, con debita autocritica da parte degli organi competenti, oppure saremo costretti a ritirare la squadra ammettendo che in questo calcio è sbagliato essere onesti e che la sportività porta alla sconfitta dei giusti!