Lecce-Reggina 2-2: agli amaranto non basta il cuore, sfuma il sogno play off

67

La sfida del Via del Mare tra Lecce e Reggina, era decisiva per entrambe le formazioni, chiamate alla vittoria per centrare i loro rispettivi obiettivi. Alla fine ne è venuto fuori un pareggio, che non soddisfa nessuno.

Succede tutto nel primo tempo, con gli amaranto che trovano il vantaggio con Edera, servito magistralmente da un ottimo Bellomo. L’infortunio subito poco dopo dall’autore del goal, destabilizza una Reggina che in due minuti viene travolta dal Lecce, trascinata dalla doppietta di Stepinski. I ragazzi di Baroni non demordono, riuscendo a pareggiare con Montalto, bravo a farsi trovare pronto al momento della ribattuta dell’estremo difensore dei salentini, Gabriel. Nella ripresa, sia Lecce che Reggina provano in tutti i modi a conquistare la vittoria, soprattutto gli amaranto andati vicino in più occasioni.

Lecce che può già pensare ai play off, a differenza della Reggina che vede tramontare il sogno di poterli disputare. In ogni caso la Reggina può ritenersi più che soddisfatta della sua stagione, essendo stata protagonista di una cavalcata straordinaria. Reggina che deve ripartire da qui, consapevole di aver creato una base solida, utile per avviare un ciclo importante che potrà riportare Reggio Calabria sempre più in alto.