Reggina-Ascoli 2-2: Montalto e Nicolas salvano gli amaranto

43

Reggina e Ascoli si dividono la posta in palio con due reti per parte. Partita non bella ma combattuta fino alla fine. Un pareggio che forse accontenta più i marchigiani rispetto ai ragazzi di Baroni, i quali restano a -1 dalla zona play off.

La Reggina trova il vantaggio con Cionek, mentre l’Ascoli prova a reagire procurandosi un rigore, fallito però da Sabiri, che per sua sfortuna ha trovato uno straordinario Nicolas. Il giocatore di origini marocchine si rifà poco dopo, servendo l’assist del pareggio firmato da Bajic. Nella ripresa è ancora Sabiri protagonista, con una magia che consente all’Ascoli di ribaltare il risultato.

Gli amaranto non si scompongono, Baroni butta nella mischia Denis, Bellomo e Edera, bravi a dare il giusto apporto alla manovra offensiva della Reggina. Non a caso arriva il pareggio dei padroni di casa, merito di un’azione che parte dai piedi di Denis, abile nel suggerire a Rivas che a sua volta serve il pallone vincente a Montalto.

Una Reggina che non molla mai, caparbia nel ricercare sempre il goal, caratteristica entrata ormai da tempo nel dna di Crisetig e compagni. A due giornate dal termine, la Reggina ha ancora tutte le possibilità di chiudere la stagione regolare tra le prime otto posizioni. I prossimi impegni contro Lecce e Frosinone, saranno decisivi per una Reggina che comunque vada ha onorato al meglio il suo campionato e regalato bellissime emozioni fino alla fine.

CONDIVIDI