Reggina, ecco due fuoriclasse per il centrocampo

62

Due importanti ufficialità in casa Reggina, in rinforzo del reparto centrale. Si tratta di Ricardo Faty, che si trasferisce in riva allo Stretto siglando un contratto sino al 30 giugno 2023, e Michael Folorunsho, il quale arriva invece in prestito.

Questi i comunicati ufficiali della società

Faty, nato il 4 agosto 1986 a Villeneuve-Saint-Georges, un comune di 30 000 anime nell’Île-de-France, muove i primi passi in una delle accademie più importanti della regione, l’INF Clairefontaine. Nel 2002 si consuma il suo passaggio allo Strasburgo, squadra che punta fortemente sulle sue qualità tecniche e fisiche (è alto 1,92 m).
Con la seconda squadra del Racing Club colleziona 53 presenze tra il 2003 e il 2005, guadagnandosi la fiducia del club per la stagione a venire. Disputerà 7 presenze tra campionato francese e Coppa UEFA, quanto basta per convincere la Roma a scommettere su di lui.
Al primo anno in Italia, Ricardo scenderà in campo in 15 occasioni, servendo 2 assist per i compagni. Nello stesso anno arriverà anche l’esordio in Champions League con i giallorossi (81 minuti complessivi in 3 gare).
La Roma decide così di cedere Faty in prestito al Bayer Leverkusen. Con la prima squadra dei tedeschi non troverà molto spazio e, nella stagione 2007/08, continuerà il suo tour a titolo temporaneo al Nantes. Il ritorno nel Paese che gli ha dato i natali è un toccasana. A fine anno saranno 44 le presenze, con 3 gole 3 assist.
Torna a Roma, ma la sua esperienza in giallorosso si concluderà al termine della stagione 2009/10. Ricardo si trasferisce così in Grecia, all’Aris Salonicco. 56 gettoni, 4 reti e 2 passaggi decisivinel biennio giallonero.
Negli ultimi anni si divide tra Francia (Ajaccio), Belgio (Standard Liegi) e Turchia (Bursaspor e MKE Ankaragücü). In questi sette anni si conferma su buoni livelli, disputando complessivamente166 gare, realizzando 13 gol e mandando in rete per 7 volte i propri compagni.

Folorunsho, nato a Roma il 7 febbraio 1998, Folorunsho cresce nel settore giovanile della Lazio. Si mette in luce nel campionato Primavera nelle stagioni 15/16 e 16/17, palesando anche un buon feeling con il gol. Nell’estate del 2017 passa poi alla Virtus Francavilla nel girone C di Serie C. Con la maglia dei pugliesi disputa complessivamente 66 partite, realizzando 8 reti (7 delle quali nella sua seconda annata con i biancazzurri) e fornendo 2 assist.

Lo scorso luglio Michael passa ufficialmente al Napoli. La società partenopea lo girerà in prestito biennale al Bari, con il quale colleziona 15 gettoni.

CONDIVIDI