Reggina irriconoscibile, toscani solitari in vetta

44

La Reggina incassa anche il primo ko esterno ad opera dell’Empoli, che nella ripresa travolge i ragazzi di mister Toscano, rientrati dagli spogliatoi senza carattere e idee. Nel primo tempo, il match è piuttosto equilibrato, ma nella seconda frazione i toscani trovano le tre reti realizzate da Mancuso, Matos e Olivieri, i quali consentono all’Empoli di tornare solitaria in vetta alla classifica. Reggina irriconoscibile, quest’oggi al Castellani ci si attendeva una reazione dopo la sconfitta rimediata contro la Spal al Granillo. Gli amaranto, non riescono a creare occasioni da rete e tanto meno spingere sulle corsie esterne. Questa sconfitta deve mettere tutti in discussione, ma soprattutto rendersi conto che bisogna cambiare atteggiamento se si vogliono evitare altre brutte sorprese. La Serie B è un altro pianeta, per essere competitivi serve molto di più rispetto a quanto dimostrato finora. Speriamo che la sosta possa essere utile per ritrovare idee e motivazioni, requisiti necessari per poter dare la svolta ad una stagione che deve vedere Denis e compagni assoluti protagonisti.