Orgoglio Reggina, pari a Potenza in inferiorità numerica

78

Una Reggina tosta, che ha saputo soffrire e sotto di un uomo e di un gol brava a reagire e a conquistare un ottimo punto sul campo del Potenza a sole 48 ore dalla vittoria ottenuta a Rende contro il Siracusa.

A partire forte sono i padroni di casa che nella prima mezz’ora si rendono pericolosi più volte. Al 15′ ci prova Dettori a battere Confente ma Solini salva tutto mentre al 18′ è Genchi ad impensierire la difesa amaranto.
Al 32 ‘ il Potenza passa in vantaggio. Fallo di mano in area di rigore di Franchini con l’arbitro che decreta un calcio di rigore. Franca spiazza Confente dagli undici metri e porta avanti i suoi.

La Reggina prova a rifarsi con delle timide folate offensive ma non impensierisce più di tanto i lucani. Il secondo tempo è un botta e risposta tra le due squadre. La squadra amaranto prova a fare la partita ma resta in dieci a causa dell’espulsione di Navas dopo ben due minuti dal suo ingresso.

Il Potenza non riesce a sfruttare la superiorità numerica e i ragazzi di Cevoli non si abbattono. Al 29′ Tulissi cerca di beffare i lucani con una punizione a due in area ma la palla sbatte sulla barriera e finisce in angolo.
A 6′ dalla fine la Reggina pareggia. Sandomenico con una magistrale punizione batte Ioime da circa 25 metri per la rete dell’1-1.

Gli amaranto, sulle ali dell’entusiasmo, cercano di vincere la partita e sfiorano il vantaggio dapprima con Franchini e dopo con Tulissi, esaltando entrambi il portiere lucano.
Finisce qui la contesa dopo 5 minuti di recupero.

Ecco il tabellino della gara:

POTENZA (4-3-3) – Ioime; Coccia, Di Somma, Emerson, Giron; Dettori, Coppola, Strambelli (62′ Piccinni); Guaita, Franca, Genchi. a disposizione: Mazzoleni, Musco, Matino, Panico, Caiazza, Pepe, Matera, Sales, Salvemini, Fanelli, Leveque. Allenatore: Raffaele

REGGINA (4-3-3) – Confente ; Kirwan , Conson , Solini , Mastrippolito ; Salandria (48′ Tulissi ), Zibert, Marino (66′ Navas):, Ungaro (67′ Sandomenico, 85′ Petermann), Franchini, Tassi (48′ Emmausso ) . a disposizione: Vidovsek, Viola,, Civattini, Pogliano, Redolfi, Bonetto, Zivkov. Allenatore: Cevoli.

ARBITRO:  Pasciuta di Ravenna (Politi di Lecce e Lombardi di Castellamare)

MARCATORI: 33’ Franca (Rig.), 83’ Sandomenico

NOTE:  Espulso al 67′ Navas (R) per gioco pericoloso. Ammoniti: Salandria, Franchini, Tulissi, Solini (R), Strambelli, Pepe, Coppola (P)