Un’ottima Reggina frena la corsa della Juve Stabia

65

Partono forti le vespe stabiesi che già al 3′ minuto sfiorano il gol con un tiro di Canotto e all’8′ centrano la traversa con un destro velenoso da trenta metri di Calò.
Al 20′ minuto gli ospiti passano in vantaggio. Ennesimo affondo dello Stabia, la difesa prova a salvarsi in qualche modo, poi è Mastrippolito a rinviare direttamente sul corpo di Conson, la porta è sguarnita e la palla si infila beffardamente in porta.

La Reggina non ci sta ed inizia ad attaccare a testa bassa.
Al 34′ sfiora il pareggio. Retropassaggio sbagliato di Canotto intercettato da Sandomenico che per poco non beffa il portiere stabiese.
Al 36′ minuto gli amaranto pareggiano. Calcio d’angolo, batte Salandria ed è perfetto l’inserimento di Solini che di testa fulmina Branduani.

Il primo tempo si chiude senza altri sussulti.

La seconda ripresa è un monologo amaranto. I padroni di casa spingono forte e sfiorano il gol più volte. Al 46′ clamorosa traversa colpita da Sandomenico di testa, su una palla vagante in area, Branduani ancora decisivo, palla in corner.
Al 52′ il portiere ospite ancora superlativo questa volta parando con i piedi un tiro di Kirwan.
Al 66′ Sandomenico sfiora il montante su punizione.
All’80’ Angolo regalato da Branduani che deve rinviare come può un rinvio controvento e sempre lo scatenato Sandomenico amaranto conclude ancora in porta, il portiere ospite si rifugia in corner.

La partita si conclude così sull’1-1. Un vero peccato, ai punti avrebbe meritato qualcosa in più la squadra di Cevoli.

Ecco il tabellino della gara:
REGGINA-JUVE STABIA      1-1      (20′ Conson (aut.), 38′ Solini)

REGGINA (4-3-3) – Confente; Kirwan, Conson, Solini, Mastrippolito; Salandria, Zibert, Marino (65′ Franchini); Tulissi (79′ Emmausso), Sandomenico, Ungaro (65′ Viola). A disposizione: Vidovsek, Ciavattini, Pogliano, Petermann, Navas, Tassi, Redolfi, Bonetto, Zivkov. Allenatore: Cevoli

JUVE STABIA – (4-3-3) – Branduani; Vitiello, Marzorati, Troest, Aktaou ; Carlini, Calò (58′ Vicente), Mastalli (73′ Mezavilla); Melara (58′ Elia), El Ouazni (45′ Paponi), Canotto (58’Di Roberto). A disposizione: Venditti, Schiavi, Ferrazzo, Castellano, Viola, Dumancic, Sinani. Allenatore: Caserta

ARBITRO:  Paterna di Teramo (Di Giacinto e Micaroni)

NOTE: Ammoniti: Carlini, Vicente, Troest (JS); Corner 6-1